Manico del Lume (Monte) e Monte Pegge da Rapallo, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: cerchio rosso barrato,rombo rosso,triangolo vuoto,linea rossa.
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 50
quota vetta/quota massima (m): 803
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: enri1039
ultima revisione: 21/01/16

località partenza: Rapallo (Rapallo , GE )

punti appoggio: Rifugio Margherita (A.N.A. )

cartografia: I.G.C. 1/50000 n.ro 23 Cinque terre e golfo del Tigullio

accesso:
Uscita autostradale di Rapallo, parcheggi vari nei pressi stazione ferroviaria (partenza) oppure presso uscita casello autostradale (dove si arriva)

descrizione itinerario:
Il percorso inizia dalla stazione ferroviaria di Rapallo percorrendo tutto il sottopasso della stazione poi salire a sx la scala che porta in salita sant'Agostino dove troviamo anche il cartello di inizio percorso per il monte Pegge con segnavia un cerchio rosso barrato che ci condurrà alla cima del monte Pegge (m.774) e del rifugio Margherita (A.N.A.)
A sx del rifugio parte il sentiero con segnavia un rombo rosso che con andamento quasi pianeggiante percorre quasi integralmente il filo di cresta che con direzione ovest e con una breve impennata finale si arriva alla croce di vetta del monte Manico del Lume (m.803 )
Alle spalle della croce parte il sentiero con segnavia un triangolo rosso vuoto che continuando a seguire il filo di cresta con l'ausilio di alcune catene per superare alcuni brevi tratti rocciosi ci porta al passo della Serra (m.657 ).
Dal passo si abbandona il segnavia triangolare per scendere a sx con segnavia una linea rossa in direzione del sottostante paese di Chignero (m. 381 ) e successivamente per strada asfaltata si arriva a s.Andrea di Foggia e infine si chiude l'anello con ritorno a Rapallo nei pressi del casello autostradale.

Dal Manico del Lume c'è anche la possibilità di compiere l'anello su San Fruttuoso, si passa sotto le pendici del Monte Borgo e Monte Bello per poi salire al Santuario di Caravaggio raggiungendo il secondo Santuario della giornata. Posto magnifico e vista da sogno su tutto il golfo e poi discesa della scala sacra che mette a dura prova le ginocchia per arrivare a Ruta. Da Ruta si sale dalla piazzetta e si entra nel parco di Portofino passando sotto Vetta Portofino , si raggiunge Pietre Strette e poi decisa e diretta discesa al mare verso il terzo Santuario , quello di San Fruttuoso . Dal Santuario si può proseguire per Portofino e rientrare con bus a Rapallo , se no si rientra direttamente da San Fruttuoso con traghetto che fa servizio su Portofino, Santa Margherita e Rapallo con ottima rilassante traversata via mare di rientro ( ultima corsa 16.30).