Rous (Punta del) da Martassina

tipo itinerario: altro
difficoltà: BRA   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1200
quota vetta/quota massima (m): 2535
dislivello totale (m): 1335

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gino74
ultima revisione: 20/01/16

località partenza: Martassina (Ala di Stura , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

accesso:
Da Lanzo si risale la Val d'Ala, la centrale delle tre valli di Lanzo, sino a Martassina (appena dopo Ala di Stura), dove in corrispondenza di un ampio tornante (santuario ed una fontana) si parcheggia a bordo curva.

note tecniche:
Bella salita, per buona parte è la stessa del colle Croset, di tutto rispetto con racchette oltre a ramponi e picozza.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si intercetta la palina che indica Colle Croset sentiero 236, si risale un’ampia faggeta su sentiero marcato, si tocca il primo di numerosi alpeggi, Alpe Tea 1538 m; qui notare il più evidente pilone cristiano piuttosto che la piccola targhina sullo spigolo della stessa. Si continua a seguire le tacche bianco/rosse sino ad uscire dal bosco in corrispondenza di altri alpeggi abbandonati, qui il percorso è visibile quasi tutto, si piega a sx e si risale un valloncello abbastanza agevolmente sino a raggiungere le pareti rocciose della punta del Rous, davanti si nota un breve canalino, una settantina di m a circa 35/40°, che adduce al ripiano sommitale (notare a sx i risalti rocciosi, quello più alto, è la cima). Per per raggiungerla è possibile arrampicare una bella paretina di 7/8m verticale, su II (occhio al ghiaccio) non serve materiale ma non bisogna cadere!! Oppure lateralmente di risalgono terrazzini.
Si scende per lo stesso percorso di salita.

altre annotazioni:
nel 1944 un areo militare si schiantò in questa zona, i rottami metallici di questa zona, specie colle al Croset, sono riconducibili a quell'episodio.