Colombine (Monte) e Monte Crestoso da Memmo

sentiero tipo,n°,segnavia: 343-341
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 987
quota vetta/quota massima (m): 2214
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 18/01/16

località partenza: Memmo (Collio , BS )

cartografia: Kompass 103 le tre valli bresciane

accesso:
Autostrada Bergamo-Brescia uscita Ospitaletto. seguire per Brescia- Bovegno- Collio- Memmo.

note tecniche:
itinerario piu' remunerativo se fatto con buon innevamento, percorso per la maggior parte su dorsale ed ampi spazi aperti

descrizione itinerario:
Si parcheggia nel piccolo paesino di Memmo e da subito si trovano le indicazioni per Fiale.
Si segue la strada asfaltata e le indicazioni per sentiero 343, si superando delle case e si prosegue sulla stretta strada fino ad un bivio, dove evitiamo una carrozzabile sulla sx, in discesa, che porta ad altre case, e proseguiamo dritto sulla strada asfaltata che prosegue per Fiale.
Poco dopo si trovano delle paline per Malga Canali sent 343, proseguiamo quindi sulla dx per una gippabile inizialmente cementata e poi sterrata. Dopo qualche metro si stacca il sentiero sulla dx, ancora palina per malga Canali, ed entriamo nel bosco. Si esce su un praticello con piccolo capanno a dx , si prosegue a sinistra lungo la traccia, attraversando un rado boschetto di larici e betulle raggiungendo in breve una piccola postazione di caccia. La traccia prosegue diritta e si trova un cartello in legno attaccato ad un albero con indicazioni per il Passo delle sette Crocette.
Ora si prosegue su dossi erbosi in vista di un altro paletto con cartelli. Da qui proseguire lungo la traccia a sinistra per la dorsale fino ad incrociare una strada sterrata e la Malga..da qui ci sono tre alternative per arrivare al passo delle 7 Crocette:
- 1- dalla Malga Canali seguire la sterrata per le malghe Le Pozze, Mesorzo, Mesole e da quest’ultima si stacca il sentiero per il Passo
- 2 - si continua su dossi erbosi passando per il Dosso Canali, sempre sul sentiero 343 che si stacca poi verso dx e che porta direttamente alla malga Mesole ed al Passo
- 3 - si continua su dossi erbosi, quindi sul dosso Canali ed ancora per dorsale fino a raggiungere una crestina rocciosa a monte del Passo della Croce. Questa larga cresta e’ il Dosso della Croce, percorrendolo (sentiero 341) si arriva direttamente al Passo delle 7 Croci...si puo' stare in cresta evitando le roccette o seguire un sentierino poco sotto la cresta, sul lato dx, che prosegue parallelo

una volta raggiunto il Passo, a sx spiana, dopo di che parte la larga dorsale per il Monte Crestoso, che si fa via via piu’ stretta, ma sempre comoda, fino a raggiungere la crocina di vetta.
Si torna al Passo delle 7 Croci e si percorre il sentiero alto che per una larga dorsale porta verso il passo Goletto di Cludona.
Dal Passo Goletto parte la carrozzabile che va verso il Passo Dasdana, ed anche direttamente la cresta per il Monte Colombine. Si puo’ quindi percorrerne la larga cresta o passare per la carrozzabile in leggera discesa per poi, al bivio con cartelli, risalire al Colombine tramite largo sentiero a tornanti che porta direttamente in punta.
Una volta tornati al passo Goletto si ripercorre una parte della dorsale e si seguono i cartelli per Memmo, scendendo per una poderale che porta verso le baite Mesorzo, Pozze e Canali , continuando sempre su poderale (alternativa 1 dell’andata) o riprendendo il 343 e poi verso malga Canali (alternativa 2 dell’andata).