Briasco (Monte) da Civiasco

sentiero tipo,n°,segnavia: 634
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 716
quota vetta/quota massima (m): 1185
dislivello salita totale (m): 520

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 10/12/15

località partenza: Civiasco (Civiasco , VB )

accesso:
Si giunge a Varallo dove si svolta a destra lungo la provinciale 78 che in 4 km porta a Civiasco. Si parcheggia negli appositi spazi delimitati alla sinistra della careggiata

note tecniche:
Percorso quasi interamente su sentiero che conduce alla vetta tra piccole radure e fitti bosci con tratti abbastanza ripidi e un po' disagevoli nel tratto finale. Il panorama compensa della fatica, non breve nonostante il dislivello non eccessivo.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si prosegue sulla strada per ca 500 m. dove si trova la segnaletica 634/635. IL sentiero scende per ca 50 m. fino ad attraversare due ponti dove inizia a risalire sull'altro versante.
Si lascia il sentiero 635 (eventualmente utilizzabile per il ritorno) e si prosegue diritto per il 634. L'ampia mulattiera risale la faggeta lasciando a sx alcuni edifici dell'alpe Vercieuil.
Si giunge ad una cappelletta. Un'apertura nel bosco consente una bella vista su Civiasco e sul Monte Rosa. Si prosegue seguendo sempre le indicazioni. Si passa vicino alle costruzioni dell'alpe Cascinale in zona aperta.
Si attraversa la stradina che arriva da Cavaglia e si continua sul sentiero che sale nel bosco sino a raggiungere il punto dove si innesta il sentiero 635. Si prosegue a destra con pendenza moderata e si giunge all'Alpe del Vella, ormai diroccata.
Si prosegue sino ad arrivare ad una sterrata in corso di ultimazione. Si sale per un tratto e si prende a dx il sentiero che con estenuanti svolte rimonta la dorsale sino in vetta. Il punto culminante è costituito da affioramenti rocciosi su cui sono posti una croce, un piccolo altare e diverse lapidi.
Il panorama è molto esteso.