Elwertätsch da Wiler

L'itinerario

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1969
quota vetta/quota massima (m): 3208
dislivello totale (m): 1240

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: filbozz
ultima revisione: 07/12/15

località partenza: Holz (Wiler (Lötschen) , Raron )

accesso:
Sempione, Briga, Visp, Gampel. Risalire la Lötschental fino a Wiler (Lötschen), dove partono gli impianti sciistici per Lauchneralp.
Salire con gli impianti fino ad Holz (1969) e da qui proseguire con le pelli.

note tecniche:
Gli impianti salgono fino alla Hockenhorngrat, la gita è iniziabile anche da stazioni successive a quella di Holz riducendone notevolmente il dislivello.

descrizione itinerario:
Da Holz salire lungo le piste, oltrepassare la stazione di Stafel e verso quota 2300 lasciare le piste e dirigersi a N per risalire verso il vallone di Gender.
Passati sotto la quota 2911 continuare verso NE alla base del Sackhorn fino ad immettersi nel Tellingletscher.
Con un'ampia curva verso sinistra si può raggiungere la quota 3121, a NE dell'ampia sella Tennbachlücke (3097), oppure dalla sella si può raggiungere la cima con gli sci se adeguatamente innevata.
La discesa presenta diverse possibilità:
1) dalla via di salita fino ad Holz, da qui si continua per la strada innevata fino a Wiler
2) dalla cima sul ghiacciaio 'Tennbachgletscher' per il passaggio a q. 2.855 metri a nord del Tennbachhorn.
Da questo punto ad ovest di Tennbachhorn, si può scendere a Fischbiel od oltre, fino al punto di partenza di Kippel.
3) con neve sicura, un'altra opzione è di andare verso est dal punto 2.855 metri, lungo le pendici attraverso la vasta conca.

A circa 2.500 metri di quota, la pendenza varia bruscamente. Con pendenza fino a 38°, la discesa conduce al termine di Tellin. e da lì lungo la valle di Tellistafel si arriva a Blatten.