Klein Blinnenhorn, Blinnenhorn e Rothorn dalla Diga di Morasco

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1820
quota vetta (m): 3374
dislivello complessivo (m): 1920

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 06/12/15

località partenza: Diga di Morasco (Formazza , VB )

punti appoggio: Rifugio Città di Busto

cartografia: Kompass 89 Domodossola

accesso:
Gravellona Toce, Domodossola, Valle Antigorio-Formazza, Riale, Lago di Morasco.

note tecniche:
Corda (20 m), imbrago, picca e ramponi.

descrizione itinerario:
Con il sentiero segnalato raggiungere il Rifugio Mores (mt 2504) quindi, con una breve discesa, il muro della Diga dei Sabbioni (m 2463) portandosi sull'opposto versante per continuare con il percorso per il Rifugio Claudio e Bruno (m 2708).
Proseguire con il sentiero per il Rifugio 3A sino al centro della conca morenica alla base della Gran Sella del Gries (m 3112) raggiungendola direttamente su fondo a tratti instabile.
Una volta usciti sul ghiacciaio puntare la frontale Bocchetta Est del Blinnenhorn che permette di attraversare senza perder quota sul versante N sino alla base della rocciosa cresta del Klein Blinn. (m 3316), facilmente raggiungibile su giavine e rocce accatastate.
Tornati alla base del Klein prendere la cresta nord (facile) e in breve raggiungere il Blinnenhorn (Corno Cieco).
Con il segnalato percorso "normale" ritornare alla Gran Sella del Gries e continuare sul ghiacciaio sino al Passo dei Camosci (m 3161) dal quale parte la facile cresta S del Rothorn (m 3289), altro magnifico punto panoramico.
Senza per forza tornare al Passo dei Camosci è possibile continuare sulla cresta NE sino alla sella quotata 3008 dalla quale si stacca un evidente canale, ripido e franoso nei primi 100 m, che collega alla conca dei Camosci ritrovando così il sentiero segnalato.
Scendere quindi al Piano dei Camosci (m 2460) e traversare sino al Rifugio Città di Busto (m 2482) per prendere il sentiero che riporta direttamente alla Diga di Morasco e al parcheggio. (8-10h)