Campra (Alpe) da Orcesco

sentiero tipo,n°,segnavia: M04.M06
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 814
quota vetta/quota massima (m): 1379
dislivello salita totale (m): 565

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giuliano
ultima revisione: 29/11/15

località partenza: Orcesco (Druogno , VB )

accesso:
SS del Sempione, uscita di Masera-Val Vigezzo, risalire la Val Vigezzo fino all'ingresso di Druogno; una volta superato il distributore di benzina, girare a destra e poi ancora a destra, oltrepassare gli impianti della "Baitina" e parcheggiare all'ingresso del paese in corrispondenza dei cartelli segnaletici dei sentieri.

note tecniche:
Grande classica delle ciaspole del VCO, in assenza di neve diventa una breve e facilissima escursione a un ottimo punto panoramico sulle montagne della zona.

descrizione itinerario:
Imboccare la stradina agro-silvo pastorale, tenere la dx a due bivi non segnalati finché, dopo 10', non si ritrovano le segnalazioni che invitano ad andare a sx. Si supera il torrente Lupo su un ponticello e si prosegue sull'evidente mulattiera, che in alcuni tratti costeggia la strada costruita di recente, fino a confluire su di essa nei pressi di una paretina rocciosa. Si segue la sterrata per circa 5' fino a quando, nei pressi di una panchina, si riprende la mulattiera che si segue fino ai ruderi dell'Alpe Motta dove diventa sentiero e in breve raggiunge la spianata dell'Alpe Campra, su cui incombono le pareti rocciose del Pizzo Ragno (di cui è ben visibile la croce di vetta), del Pizzo Nona, del Pizzo Togano e del Pizzo Marcio. Caratteristiche le lastre di beola infisse nel terreno attorno alle baite a mo' di recinzione per proteggere il bestiame. Ritorno per la stessa via. Tempistica indicativa per la salita 1h 45'.