Costone Occidentale - Gruppo Velino Sirente Via dei Prenestini

difficoltà: TD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 2100
quota vetta (m): 140
dislivello complessivo (m): 689

copertura rete mobile
no operato : 100% di copertura

contributors: Guglielmo Fornari
ultima revisione: 27/11/15

località partenza: Campo Felice (Lucoli , AQ )

punti appoggio: Campo Felice, Rifugio Alantino

accesso:
Dalla Strada dei Parchi, Autostrada A24 Roma-L’Aquila-Teramo si esce al casello di Campo Felice e si prosegue verso la stazione sciistica. Superato il Valico della Chiesola di Lucoli, quota 1616 m, si scende fino a raggiungere l’inizio del Piano di Campo Felice dove a sinistra, nella località Stazzi, quota 1542 m, c’è un enorme ed evidente trampolino per snowboard. Alla rotatoria si imbocca il primo stradino sulla destra e si parcheggia, poco oltre, in un grande spiazzo, 1550 m (trecento metri più avanti si nota la grande costruzione del Rifugio Alantino), dopo 300m prendere la carrareccia sulla sinistra e seguire la strada leggermente in salita fino ad una ex miniera di bauxite (1580 m).
Lasciare il mezzo privato e prendere il sentiero 1C. Arrivati ad una fonte (ormai secca) si lascia il sentiro sulla sinistra e si continua ancora sul sentiero più grande sulla destra.
Dopo circa 1 ora si abbandona il sentiero e si punta alla parete del Costone attraversando per via logica i ghiaioni (2100m circa, 1 ora e 30 dalla macchina)

note tecniche:
La via è rimasta completamente attrezzata ad esclusione di una fessura proprio sotto la seconda sosta, da proteggere con Friend
Nell'insieme via abbastanza facile ma da non sottovalutare per l'impegno. Soste attrezzate anche per la calata..
Per una ripetizione necessari chiodi e martello e normale dotazione alpinistica.

descrizione itinerario:
1° tiro 40m difficoltà 5° con un passo di 6° poco prima di arrivare alla sosta
2° tiro 40m 5- con un tratto di 6° grado da proteggere con un paio di friends
3° tiro 40m difficoltà 5- all’inizio della placca poi 4° grado
( le difficoltà non sono mai continue ma date da semplici tratti , l’unica vera difficoltà è la fessura della fine del 2° tiro è anche l'unico tratto sprotetto.)

altre annotazioni:
Aperta il 21/10/2014 Fornari Guglielmo, Piero Fornari e Luciano Galli