Croix du Serre de l'Aigle - Les Fasis da Saint Marcelin

difficoltà: MC+ / TC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1033
quota vetta/quota massima (m): 1280
dislivello salita totale (m): 380

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: silviotos
ultima revisione: 18/11/15

località partenza: Saint Marcelin (Châteauroux-les-Alpes , 05 )

cartografia: IGN Orciere-Merlette 1:25000

accesso:
Monginevro - Briancon RN94 direzione GAP Embrun fino a St Clement, girare a dx x Chateauroux, al primo bivio (poco visibile) curva stretta su stradina asfaltata fino al Cimitero di Saint Marcelin 1090. Piccolo parcheggioper 6 auto

note tecniche:
caldo e panoramico anello di 10 km sopra la Durance, in gran parte asfaltato (tranne 1 km si dura sterrata pietrosa), aggiunta di escursione andata ritorno tot 5 km a Les Fasis sotto il dirupato versante sudovest della Tete de Clotinaille, con l'aguzza Roche Aigue ed il rumore del torrente Rabioux

descrizione itinerario:
1a parte: dal cimitero scendre ritornando alla frazione FontFourane dove si prende a sinsitra stradina a mezza costa vs nord-est, al primo bivio salire a sinistra vs La Touisse 1150 oppure proseguire a destra vs Les Chamousses, le 2 strade si ricongiungono per salire a Le Begue e con sterrata ripida e pietrosa al pianoro della Croix du Serre de l'Aigle 1280m (punto più alto della gita, vista da lontano su Mt Dauphin e la conca di Guillestre). dal tornante con croce, seguire a sinistra (sud-ovest la sterrata che diventa asfaltata e con percorso pianeggiante attraversa Serre Buzard e poi sceende a Saint Etienne 1150, passa sotto la palestra di arrampicata di Roche Rousse e ritorna al cimitero di St Marcellin.
2a parte: salire vs nord-ovest direzione Les Fasis 1190, che diventa sterrata da la Rouviere, oltre Fasis la pista entra nel bosco e muore poi nei pressi del torrente interrotta dalle frane dei ravin de la Pignee. Ritorno per la stessa via.