Tanzonia (Punta di) e Monte del Sangiatto da Cologno, anello del Grande Est per il Passo di Pojala

sentiero tipo,n°,segnavia: bianco-rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1530
quota vetta/quota massima (m): 2684
dislivello salita totale (m): 1700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: emanuele_80
ultima revisione: 12/11/15

località partenza: Cologno (Baceno, VB) (Baceno , VB )

cartografia: Kompass n.89 - Parco Naturale Alpe Veglia e Alpe Devero, Valle Antigorio, Val Formazza

accesso:
Da Milano A26 per Gravellona Toce, proseguendo per la Val Formazza. Giunti a Baceno si svolta a sinistra per Goglio e si seguono le indicazioni per Devero. Superata la galleria, si può parcheggiare prima della sbarra che consente l'accesso a pagamento all'Alpe Devero.

note tecniche:
Lunghissimo itinerario ad anello che consente di salire due belle cime dell'Alpe Devero e percorrere la variante più ampia della traversata del Grande Est, che attraversa i meravigliosi altopiani situati per l'appunto nella parte est dell'Alpe Devero, e che viene considerata una delle più belle escursioni delle Alpi Lepontine.
Il percorso è interamente segnalato tranne la salita alle due vette e lo sviluppo planimetrico complessivo è di circa 26 km.

descrizione itinerario:
L'escursione ha inizio a Cologno, che si trova all'ingresso della seconda galleria dell'Alpe Devero, dov'è ubicato il parcheggio a pagamento.
Attraversato il ponte, s'imbocca il sentiero che sale nel prato e s'inoltra nella valletta in direzione nord-est; superate delle baite sulla destra, si svolta a destra e si affronta la ripida salita che conduce all'Alpe Fontane (1910 m), mantenendo la stessa direzione fino a quota 2000 m circa, a questo punto si devia a sinistra e si percorre l'altopiano del Sangiatto fino all'omonimo lago superiore. Si costeggia quindi la sponda orientale fino ad incrociare il sentiero proveniente dalla sottostante alpeggio che sale alla Bocchetta di Scarpia (2248 m). Dalla bocchetta si segue a destra lo spartiacque su comodi ripiani erbosi; in seguito il filo e l'inclinazione si accentuano fino a sbucare in vetta al Monte del Sangiatto (2387 m).
Tornati alla bocchetta, si perde quota lungo il versante opposto, scendendo su buon sentiero fino all'Alpe Pojala (2148 m), ora in direzione nord-est si attraversa il prato acquitrinoso su labile traccia, puntando all'evidente spalla che sale al Lago di Pojala, dove il sentiero ritorna evidente. Lasciato il lago, si sale al Passo di Pojala (2411 m), piegando poi a destra in direzione delle due evidenti cime (quasi identiche) della Punta di Tanzonia, raggiungendo indifferentemente quella Nord o quella Sud (2684 m).
Si torna al passo e, seguendo i paletti infissi nel terreno, si percorre un breve tratto, dopodiché si attraversa una vallettina e si inizia la discesa verso il Lago di Devero. Nell'ordine si superano la baita dell'Alpe Naga (2210 m) e successivamente l'Alpe della Valle (2083 m). Giunti al ponticello, anziché attraversarlo, si volge a destra e s'infila il bel sentiero che sale all'Alpe la Satta, porta d'accesso all'altopiano del Forno, costellato da numerosi laghetti e torbiere. Mantenendo la direzione nord (con riferimento la Punta d'Arbola), si attraversa il tavolato fino all'Alpe Forno inferiore (2200 m). A questo punto, sfruttando la sterrata di servizio dell'alpe, si scende al Lago di Pianboglio (1983 m), superato lo sbarramento del lago si prosegue la discesa fino al Lago di Devero, da cui percorrendo la sponda ovest oppure est si arriva a Crampiolo. A sinistra del ponticello di Crampiolo (rif. Agriturismo), parte una mulattiera che si snoda nel bosco di larici e scende a Devero passando per Corte d'Ardui. In prossimità della piana di Devero, anziché valicare il ponte, si scende a sinistra affrontando una bella mulattiera che scende verso delle baite, poi con attenzione svoltare a destra (traccia meno marcata), si oltrepassa un ponticello in legno e ci si sposta sul versante orografico sinistro del torrente, attraverso un bel sentiero da poco ripristinato, e si giunge alle baite di Cologno (1589 m), posizionate sul poggio sopra la galleria. Lasciando le baite a destra (attenzione a non seguire l'invitante traccia marcata che scende all'imbocco della galleria), si prosegue in piano (rif. palo di legno) e si scende con un breve tratto di sentiero, piuttosto esposto, al punto di partenza.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Tanzonia (Punta di) e Monte del Sangiatto da Cologno, anello del Grande Est per il Passo di Pojala - (0 km)
Pojala (Passo di) da Cologno, anello - (0 km)
Marani (Punta) e Punta Gerla da Alpe Devero - (0.7 km)
Devero (Lago di) Anello da Cologno - (0.7 km)
Corbernas (Monte) e Punta della Valle Traversata da Alpe Devero - (0.7 km)
Rossa (Passo della) dall'Alpe Devero, anello per il Passo di Crampiolo - (0.7 km)
Combi e Lanza (Bivacco) da Alpe Devero - (0.8 km)
Scatta d'Orogna e Monte Cazzola da Alpe Devero, giro per Alpe Veglia (2 gg) - (0.8 km)
Corbernas (Monte) da Alpe Devero - (0.8 km)
Scatta Minoia da Alpe Devero, anello per Lago Vannino e Bocchetta della Valle - (0.8 km)
Crampiolo (Passo) e Passo della Rossa da Alpe Devero, anello - (0.8 km)
Mittelberg (Passo) da Alpe Devero, anello - (0.8 km)
Rossa (Passo della) anello dall'Alpe Devero, Binn, Passo d'Arbola (2 gg) - (0.8 km)
Valle (Bocchetta della) da Alpe Devero, traversata Devero - Formazza - (0.8 km)
Orogna (Punta d') e Monte Cazzola da Alpe Devero - (0.9 km)
Crampiolo Nord (Pizzo) o Grampielhorn dall'alpe Devero - (0.9 km)
Nero (Lago) da Alpe Devero, anello - (0.9 km)
Pojala (Pizzo) Da Devero per l'Alpe Pojala - (0.9 km)
Tanzonia (Punta) da Alpe Devero - (1 km)
Valle (Bocchetta della) da Goglio, traversata Devero - Formazza - (1.4 km)
Moro (Pizzo) Anello da Goglio per Val Bondolero e Monte Cazzola - (1.4 km)
Pizzetta di Brumei da Esigo - (2.1 km)
Muretto (Passo del) dal Lago di Agaro, giro per Passo Topera, Salecchio, Bocchetta Scarpia (2 gg) - (3.1 km)
Muretto (Passo del) dal Lago di Agaro, anello per Passo di Topera - (3.1 km)
Forno (Monte) o Gorio dal Lago di Agaro - (3.3 km)