Giradili (Punta) Senza Indugio

difficoltà: 6c+ / 6c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 300
sviluppo arrampicata (m): 350

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giorgiovillosio
ultima revisione: 28/10/15

accesso:
a Baunei salire sull’altopiano del Golgo per strada asfaltata per 2,5 km circa, prendere sulla destra la strada sterrata per il monte Ginirco e dopo altri 500mt prendere il bivio a destra in discesa con indicazione Ginirco. Seguire la sterrata per 2,4 km prima in discesa e poi in salita , poco dopo il secondo tornante prendere a dx e posteggiare dopo 50 mt prima del cancello dell’ovile Deuspiggius.
Entrare a piedi nell’ovile aprendo e richiudendo il cancello, seguire la strada tenendo la dx fino a 50m prima della stalla più bassa sotto le rocce, una traccia sulla dx porta ad un cancelletto nella recinzione, superarlo e richiuderlo.
A questo punto siete sulla Cengia Giradili, seguirla in discesa per circa 20 minuti fino ad incontrare un altro cancelletto superarlo e proseguire fino al margine destro del grottone oltre lo spigolo.
La via attacca in un dietro di roccia rotta, visibili gli spit.

note tecniche:
Via aperta dal basso, interamente spittata a fix da 10mm.
Chiodatura distanziata tra i 4 e i 6 metri con passaggi obbligatori (S3).
Necessarie due corde, 12 rinvii.
Utili i friend fino al 2 per proteggere alcuni passaggi (soprattutto il diedro del sesto tiro.
Tranne l'ultima, tutte le soste sono attrezzate per la discesa in doppia.

descrizione itinerario:
9 tiri:
6c+,
5b,
6c (unibili in un unico tiro con corde da 60m),
6b,
6b+
6c+,
6b,
6b,
6b.

Consigliata la discesa a piedi dall'altipiano sommitale (30 min alla macchina)

altre annotazioni:
Prima salita: Vigiani-Malerba 2010.