Crocione (Monte) da Alpe di Lenno

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1490
quota vetta/quota massima (m): 1641
dislivello salita totale (m): 500

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 22/10/15

località partenza: Alpe di Lenno (Argegno , CO )

punti appoggio: Rifugio Venini

accesso:
Occorre uscire all'ultimo casello di Como (Como Nord) prima della dogana di Chiasso, poi seguire le indicazioni per Cernobbio e Menaggio. Dopo aver passato delle Gallerie della tangenziale che permettono di aggirare Cernobbio, si prosegue verso Menaggio, seguendo la strada statale lungo la sponda occidentale del Lago di Como fino al paese di Argegno.Qui si dovrà salire a sx in direzione di Laino e San Fedele d'Intelvi. Raggiunta questa località seguire le indicazioni per Pigra, dove prima di entrare nel paese inizia a sx lo spettacolare tracciato della strada militare per il Tremezzo. La strada (stretta) passa davanti al Rifugio Boffalora e prosegue per l'Alpe di Lenno dove conviene lasciare l'auto. In realta si può ancora proseguire fino al Rifugio Venini ma la spettacolarità del paesaggio e la scarsità di parcheggio al Rifugio consigliano di lasciare l'auto più a valle.

note tecniche:
L'itinario si svolge su belle strada militari e su facili sentieri ed è pertanto privo di difficoltà e adatto a chiunque si in grado di affrontare una camminata di qualche ora (3/4) e con poco dislivello (500 m.)

descrizione itinerario:
Dall'Alpe di Lenno si segue la strada che con un lungo traverso supera il ripido versante meridionale del Galbiga e raggiunge la Bocchetta del Galbiga e il Rifugio Venini. Si prosegue lungo la sterrata si supera a dx una piccola radura e si raggiunge una seconda sella dove compaiono le imponenti murature degli appostamenti d'artiglieria del Tremezzo. Si sale fino alla postazione più elevata dove parte un sentiero che segue in salita la cresta fino alla vetta del Tremezzo (m. 1700) con un vasto panorama a 360°. A questo punto proseguire sempre sul sentiero in cresta fino al vicino Monte Crocione dove si trova una grande Croce e il panorama è a picco sul lago. Si ritorna fino al Rifugio Venini dove parte un sentiero che sale verso la vetta del Galbiga. Si incontrano, poco dopo il rifugio, i resti dell'appostamento d'artiglieria e un piccolo osservatorio astronomico. Continuando la salita in pochi minuti si raggiunge la vetta del Monte Galbiga (m. 1699) dove lo spiazzo sommitale è occupato da una chiesetta all'aperto. La vista spazia sul lago di Lugano e dalla parte opposta su tutti i rami del Lago di Como, mentre l'arco alpino va dal Monte Rosa al Bernina, con l'evidente sagoma del Monte Legnone e delle Grigne a fare da quinta al Lago di Como. Dalla vetta si può scendere all'alpe di Lenno direttamente per cresta (traccia di sentiero) completando l'anello.