Serous (Rocche dei) - Punta E. Questa Parete NE

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1765
quota vetta (m): 2889
dislivello complessivo (m): 1150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Enzo51
ultima revisione: 09/10/15

località partenza: Grange di Valle Stretta (Névache , 05 )

punti appoggio: Rifugio 3° Alpini Rif.Re Magi

cartografia: IGC 1:25:000 Bardonecchia Monte Thabor Sauze d'Oulx n.104

accesso:
Da Bardonecchia si prosegue in direzione Melezet. Oltrepassare la deviazione per il Colle della Scala, e risalire la Valle Stretta fino alle Grange della Valle. Ampio spiazzo di parcheggio prima del divieto d'accesso in paese.

note tecniche:
Bizzarra e magnifica montagna che non si può ignorare risalendo la valle posta come' alla sua testata. Si presenta come uno scoglio massiccio posto al centro dell'isolato anfiteatro superiore. Di esclusivo interesse alpinistico, dal momento che non presenta da qualunque lato la si guarda itinerari facili. Fa da ottima scenografia alla classica sciistica al Thabor poichè è alla sua base che si sviluppa la salita di quest'ultima.

descrizione itinerario:
Su ottimo sterrato proseguire fino al Piano della Fonderia (1911m) Ad un ponte in legno attraversare il Rio Valle Stretta. Subito oltre un impennata del sentiero conduce a un vasto pianoro al fondo del quale a un bivio si lascia il sentiero che in direzione nord porta al Colle Valle Stretta. Proseguire a sx verso il Lac du Peyron.
Raggiuntolo, lo si lascia alla dx per proseguire su ottimo sentiero in direzione della Parete avvicinandola alla sua estrema destra dove questa si abbassa a mo di cresta a formare il Colle des Meandes.
Reperire una cengia che con andamento ascendente da dx a sx immette in un canale . Il canale che presenta saltini brevi ma netti con rocce affioranti, termina a una forcella sul filo di cresta 2855 m circa. A dx la cresta prosegue affilata all'inizio più larga sul finale con passi presumibilmente di III° fino in vetta. (ore 2.30-3.00 per l'avvicinamento, dalle 2 alle 3 ore dall'attacco in vetta).
La discesa per stessa via richiede pari tempo dell'andata. E' possibile chiudere in anello la gita con discesa per il Vallon du Diner in comune con la salita al Thabor.