Buffère (Col de) da Nevache

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1770
quota vetta/quota massima (m): 2427
dislivello salita totale (m): 657

copertura rete mobile
altri : 0% di copertura

contributors: montagnola
ultima revisione: 19/02/10

località partenza: Nevache (Névache , 05 )

punti appoggio: Refuge Buffère 2076 m, Refuge du Chardonnet 2223 m

cartografia: (Francese) 3535-OT denominata Nevache e Mont Thabor e 3536-OT denominata Briancon e Serre Chevallier

note tecniche:
Il rifugio è raggiungibile attraverso due sentieri, entrambi molto agevoli. Il più ampio e diretto si stacca dalla carrozzabile della Valle Clarèe poco oltre gli Chalets de Lacou, in corrispondenza del Pont du Rately, l’altro invece parte a quota leggermente superiore, dal Pont de la Souchere, dove inizia anche uno dei tanti sentieri per il Refuge du Chardonnet.
L’inizio di entrambe le vie è comunque chiaramente indicato da cartelli in legno, ben visibili dalla strada asfaltata.

descrizione itinerario:
Il rifugio, che si raggiunge molto agevolmente da entrambi i sentieri, è situato appena fuori dal bosco, attraversando il quale si può ammirare dall’alto l’abitato di Nevache, come incorniciato in suggestivi quadretti dalle fronde degli alberi.
Il Col de Bufere è situato al termine dell’ampia conca pascoliva che si diparte dall’omonimo rifugio, attraversata lungo tutta la lunghezza da un evidente sentiero.
Per allungare l’escursione e non tornare lungo la via di salita, dal colle perdere un po' di quota sul versante opposto e mediante il sentiero G.R. 57 risalire il Vallon de la Moulette per raggiungere il Col de Roche Noire, da cui scendere al Refuge du Chardonnet.
L’apertura anche invernale del rifugio Buffere, raggiungibile in presenza di neve lungo l’itinerario estivo ma partendo da Nevache Ville Haute (1620 m), e la scarsa pendenza dei pendii che ne delimitano il vallone limitrofo, fanno di questa zona una perla per lo sci alpinismo e il trekking con le racchette da neve.