Torre Pian dei Buoi 2358 m Via Del Negro

difficoltà: 5a
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2150
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 250

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Sergio
ultima revisione: 13/05/09

località partenza: Rifugio Marmarole (Lozzo di Cadore , BL )

punti appoggio: Rifugio Ciareido 0435-76276

note tecniche:
Itinerario breve ma piacevole.
Non è difficile ma costituisce una ottima uscita per chi ha solo mezza giornata.
La via è chiodata nei punti più impegnativi ed alle soste.

descrizione itinerario:
AVVICINAMENTO:
Dal prcheggio nei presso del rifugio Marmarole, si segue la carrareccia che sale al rifugio Ciareido. Si lascia sulla sinistra il bivio per il rifugio Bajon e si orende un sentiero più stretto, che sale dolcemente tra i muighi.
Appena dopo una zona con massi erratici, nei pressi del rifugio, si sale per tracce nel canale che separa la Torre Pian dei Buoi dalla Torre Artù.
La via attacca nei pressi di un diedro.

VIA:
L1) Salire per una lunghezza il diedro, fino ad un terrazzo con blocchi.
Si incontra uno spit di una via moderna che passa vicino.
E' consigliabile salire alla sosta a spit posta sopra un piccolo muretto all'inizio del terrazzo.

L2) Dalla sosta spostarsi a destra di 5-6m e ritornare, con un passo più impegnativo, nel camino ora più stretto.

L3) Dalla sosta spostarsi un metro a sinistra e seguire il camino, o se questo è baganto tenersi sulla cresta di destra per una lunghezza.
Raggiunta una spalla detritica si sosta.

L4) Dalla spalla ci si porta alla pase di una paretina posta in fornte ad un pilasto staccato.
Salita la paretina, lungo una fessura si perviene ad una zona di rocce più facili e rotte che portano sulla cima.

DISCESA:
Dalla cima si segue un sentiero con ometti che porta alla doppia nel canale. Due spit vecchi, cordino e mailllon.
Con 60 m esatti si arriva nel canale di partenza che si scende senza problemi.