Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 380
quota vetta/quota massima (m): 1710
dislivello salita totale (m): 1350

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: laika58
ultima revisione: 12/09/15

località partenza: Salto (Cuorgnè , TO )

punti appoggio: Bar a Frassinetto

accesso:
Da Cuorgnè raggiungere la vicina frazione di Salto C.se, parcheggiare l'auto nella piazza di fronte alla chiesa

note tecniche:
Bella gita escursionistica con bei panorami sulla pianura e sulle cime iniziali della valle Orco

descrizione itinerario:
Risalire lungo la mulattiera che poi diventa stradina poderale raggiungendo la località Nava, di qui proseguire sino all'area attrezzata di Canava e proseguire lungo la poderale e poi sentiero che porta alla chiesetta di Belice (bellissimo balcone sulla pianura) - Dietro la chiesa parte un sentiero che porta agli alpeggi Rondano e poi agli alpeggi Comunali, di qui seguire la poderale a sinistra che risale il bel bosco di betulle sino alla Luvatera (possibilità di scendere a Frassinetto) - Proseguire lungo il sentiero che uscito dal bosco di betulle raggiunge la dorsale e gli ampi prati di Pian Confier, proseguire sul sentiero sino ad incontrare la poderale che collega Frassinetto con S. Elisabetta - Di qui proseguire lungo il ripido sentiero che seguendo la dorsale porta nella zona dei tralicci dell'alta tensione, proseguire lungo la dorsale sino a raggiungere i Tre Denti della Quinzeina - Per il ritorno si può effettuare un anello, scendendo per prati e sentiero nelle betulle sino a Chiapinetto e poi a Frassinetto, usciti da Frassinetto in direzione Pont, imboccare la mulattiera che porta alla chiesa del Bellosguardo, proseguire lungo la mulattiera che attraversa alcune volte la strada Pont-Frassinetto, sino a giungere a Pont presso la chiesa di Santa Maria in Doblazio, andare verso l'antico cimitero e prendere il sentiero del Giro dei tre ponti, sino ad incrociare il sentiero che sale a Navetta (mulattiera della Malacosta), seguirlo in discesa sino alla località Voira dove c'è la palestra di roccia, arrivati sulla strada proseguire a sinistra verso Salto chiudendo un bel anello con molto spostamento e discreto dislivello

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè - (0 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Salto - (0.4 km)
Santa Elisabetta (Santuario di) da Priacco, anello - (0.5 km)
Monsuffietto (Alpe) da Cuorgnè, anello - (1.1 km)
Frata (Truch d'la) e Borgo di Uvera da Voira - (1.2 km)
Soglio (Monte) da Cuorgnè per San Bernardo - (1.3 km)
Mares (Cima) da Cuorgnè per San Bernardo - (1.3 km)
Bellavarda (Uja di) Traversata di cresta da Cuorgnè a Vonzo - (1.4 km)
Mares (Cima) anello da Trione per le Rocche di San Martino - (1.4 km)
Belice (Capella di) da Voira - (1.5 km)
Monsuffietto (Alpe) da Giaudrone per il Sentiero del Gallo - (1.6 km)
Mares (Cima) da Giaudrone e l'Alpe Monsuffietto e le Rocche di San Martino - (1.7 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) dalla Cappella di Belice - (1.7 km)
Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia - (1.8 km)
Peramé (Roc) da Chiesanuova - (1.9 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Nord e Sud) da Voira - (1.9 km)
Madonna del Bellosguardo (Cappella) da Voira, anello per il Santuario di Belice - (2 km)
Milani (Santuario dei) da Ricauda per il Sentiero del Gallo - (2.4 km)
Croce Merlet (Regione) Anello per il Sentiero del Gallo e la Madonna del Bioletto - (2.4 km)
Canavetta (Monte) o Canauftà da Ricauda - (2.5 km)
Mungel (Colle di Pian) da Pian Giacolin, Anello - (2.8 km)
Santa Elisabetta (Santuario di) da Sant'Anna dei Boschi, anello - (2.9 km)
Sacra (Valle) da Sant'Anna dei Boschi, giro della bassa Valle Sacra - (3 km)
San Martino (Rocche di) da San Colombano - (3.1 km)
Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta - (3.3 km)