Agriates (Deserto des) da Bastia, traversata

difficoltà: OC / BC / S0   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota vetta/quota massima (m): 1000
dislivello salita totale (m): 2000
lunghezza (km): 380

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura

contributors: stellatelli
ultima revisione: 01/09/15

località partenza: Bastia (Bastia , 2B )

cartografia: 25.000 IGN

note tecniche:
munirsi di acqua per Deserto des Agriates.
A Bastia, S Florent, Ile Rousse presenti meccanici bici, carta credito accettata raramente, munirsi di contanti, campeggi presenti,

descrizione itinerario:
A Bastia prendere D80 in direzione N fino a Marine de Sisco, all'entrata del paese imboccare asfalto D32 che in 7 km sale a Sisco (ultima possibilità di acqua, piccolo rubinetto a fianco dell'entrata del comune), diventa sterrata all'inizio pianeggiante, tralasciare dopo poco il bivio verso dx (non porta a niente) ed imboccare la sterrata in salita che con tratti molto ripidi e con fondo rotto porta al Bocca S.Giovanni (960mt.) dove inizia la discesa, dopo qualche km nei pressi di un'opera idraulica fontana.
Si supera piccolo centro di Olcani e si ritrova asfalto D233, poi Albo, Nonza, S Florent (numerosi campeggi).Da S. Florent sconsiglio proseguire,come ho fatto io, lungo sentiero litoraneo molto bello ma non pedalabile sopratutto con bici carica con bagagli, preferibile proseguire su asfalto D81,superare Casta e poco dopo imboccare la sterrata che in 12 km scende a Saleccia (campeggio) e a spiaggia del Lodo.Da Saleccia risalire all'asfalto e proseguire x Bocca di Vezzu dove parte sterrata che porta alla spiaggia di Ghignu (bivacco escursionistico), risaliti alla bocca si scende fino ad Ostriconi (campeggio, Ile Rousse a 16km).Da Ostriconi risalire alla Bocca di Vezzu,proseguire per S. Florent, ma prima di arrivarvi deviare a dx x S. Pietro di Tenda e percorrere una piccola strada asfaltata che sale immersa nella macchia e supera S.Pietro, S.Gavino, Rapale, arriva al colle di S. Stephano poi discesa su Bastia zona della riserva naturale stagno di Biguglia (campeggio)