Leynir (Colle) da Eaux Rousse

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1666
quota vetta/quota massima (m): 3084
dislivello salita totale (m): 1700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: IZIO1974
ultima revisione: 30/08/15

descrizione itinerario:
Da Eau Rousse per asfalto fino a Pont. Dopo l'hotel genzianella inizia una strada che in breve diventa sterrata. Percorrerla per alcuni km, transitando anche in una galleria, fino ad un tornante dove inizia il sentiero 6A. Si riesce a pedalare per pochi metri poi si spinge/spalla la bici fino al pianoro del vallone Meyes. Li si incontra il sentiero che scende dal col Manteau. Si segue a sinistra il sentiero, quasi interamente ciclabile, che con uno spettacolare single track porta sopra al pianoro del Nivolet. Si scende per qualche centinaia di metri fino ad incontrare la sterrata che in leggera salita sale fino al rifugio Savoia. Appena prima del rifugio parte il sentiero 3B, con una rampa subito impegnativa, che porta fino al colle Leynir. Il sentiero è quasi totalmente ciclabile. Discesa sullo stesso percorso, con risalita dopo il piano del Nivolet. Possibili varianti per la discesa:
1: scendere nel pianoro del Nivolet e passando per la croce di Arolley fino a Pont,
2 : più interessante: dopo essere risaliti dal pianoro del Nivolet per scendere nel vallone delle Meyes, risalire fino al col Manteau e da li scendere , passando per il lago di Djouan, per il sentiero dell'alta via numero 2 che porta fino a Eau Rousse.