Grevasalvas (Piz) - Pilastro 2740m Spigolo SE

difficoltà: 5a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2650
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ilcontevlad
ultima revisione: 15/08/15

località partenza: Passo maloja (Bregaglia , Maloja )

punti appoggio: passo maloja

bibliografia: meridiani e montagne n 69

accesso:
dalla frazione pila o cadlagh al passo maloja (1800m) raggiungere il lago lunghin (2500m), 1.45h. da qui si vede bene lo spigolo dove corre la via. seguire un sentierino orizzontale che costeggia il lago per 5 minuti, poi salire faticosamente senza sentiero per il canalone fino alla base, un pò franoso...
se si arriva da sx si incontra prima l'attacco della via "lungolago", traversando da qui il canale fino allo spigolo si arriva ad uno spit + 2 chiodi su cengetta. l'attacco vero è 15 metri sotto, ma cambia poco. 50 minuti dal lago.



note tecniche:
bella via molto fotogenica, dove sarete sicuramente da soli
l'avvicinamento e la discesa son lunghetti e la via è plaisir ma non troppo, necessario avere un pò di intuito.

in via ottime soste a spit, con catena quelle da usare per le doppie, diverse da quelle da usare in salita.
necessaria serie di friend fino al 2, no micro.
portare gli scarponi fino alla cengia di S3. ci si cala in doppia fino qui, poi si traversa a piedi sulla cengia sottostante fino nel canale.
noi abbiam fatto un'altra doppia, pericolosa x roccia orribile.

descrizione itinerario:
Traversare tutto a dx per cengia, spit e chiodi, poi dritto per placchetta e strapiombino.
Seguire la cresta restando sullo spigolo.

altre annotazioni:
Prima ascensione: Hansruedi Naf e Sivio Wieland, giugno 1966; Alberto Rogantini, Alex Schumacher e Martin Hunziker riattrezzano completamente la via, 2010