Cervino Anello alpinistico della vetta da Cervinia

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1800
quota vetta (m): 3650
dislivello complessivo (m): 3300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: oomaxster
ultima revisione: 08/08/15

località partenza: Perreres (Cervinia) (Valtournenche , AO )

punti appoggio: rif. Perrucca ,Prarayer,Shonbielhutte

note tecniche:
Bella escursione intorno al cervino, laghi e cascate in quantita'

descrizione itinerario:
1° giorno
Partenza da Perreres 3km prima di Cervinia ottima pasticceria... Si attraversa il fiume sul ponte e ci si porta in direzione di una fattoria per prendere il sentiero che conduce al rifugio Villermoz Perruca attraverso la finestra di cignana a 2900mt. 3h. Si prosegue verso il colle di valconera a 3066 mt e si scende il vallone per arrivare al rifugio prarayer. 6h in tutto .La mezza pensione in camera doppia e' di 57 euro.

2° giorno
Si sale al rifugio aosta in poco piu' di tre ore a 2800mt qui ci si riposa con un te e si riparte verso il colle della division 3314 mt su terreno ripido ma non difficile ,per uscire sul colle una catena facilita le cose. Si va ora verso destra sul ghiacciaio facile verso il colle di Valpelline 3562mt sin qui 6h .Si scende ora con facilita' il ghiacciaio prestando molta attenzione ai crepacci ,e in meno di un ora si raggiungono le rocce dello Stokji nei pressi di un curioso piccolo laghetto .Qui si tolgono i ramponi e si deve salire 50 mt verso un ometto visibile dove parte il sentiero che porta in basso sullo zmuttglacier.Detto cammino e' da fare in alcuni punti con attenzione ,nulla di che ma molto esposto su detriti..Si arriva cosi su una morena e si scopre (ma anche la cartina lo aveva predetto ) di essere 200mt al di sotto della Shobielhutte .Un cartello indica la direzione e molti bolli rossi su terreno detritico devastante . Arriviamo quindi ad una corda fissa di canapa ,una seconda e poi cenge millimetriche portano finalmente al rifugio (vietato distrarsi) Oltre 2000mt di dislivello 11 h . Mezza pensione 100euro (probabilmente il piu' bel balcone delle alpi).

3°giorno
Si parte verso Zermatt fermandosi a Furi in tre ore di discesa, dove con 78euro si fa il biglietto internazionale (solo carta di credito con codice,biglietteria automatica ). Di qui al Klein Matterhorn e discesa a Plateau rosa' e infine Cervinia. Da cervinia lungo il golf con sentiero n° 1 si ritorna in pasticceria dove hai lasciato l'auto e ti strafoghi di dolci. 1400mt di discesa . Il giro e' spettacolare ,il ghiacciaio dello stokji va affrontato con visibilita' e attenzione ai buchi (quelli parzialmente chiusi) la distanza complessiva e' di circa 70km