Vaccia (Monte) da Bagni di Vnadio

difficoltà: OC / OC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1305
quota vetta/quota massima (m): 2472
dislivello salita totale (m): 1424
lunghezza (km): 17

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: kika
ultima revisione: 30/07/15

località partenza: Bagni di Vinadio (Vinadio , CN )

punti appoggio: Rifugio Migliorero

cartografia: Open street map - fraternali Alta Valle Stura di Demonte 1:25000

bibliografia: http://www.cicloalpinismo.com/2012/07/la-balconata-monte-ciaval-vaccia-sambuco.html

accesso:
Da Borgo San Dalmazzo imboccare la statale del colle della Maddalena e dopo Vinadio, in località Pianche, svoltare a sinistra per le terme di Vinadio dove si trova l'inizio del l'itinerario.

descrizione itinerario:
Parcheggiata l'auto, dirigersi verso l'evidente chiesa oltre la quale parte la strada per il paesino di Besmorello e continua nel vallone dell' Ischiator dove si trova il rifugio G. Migliorero.
Poco prima dell'ultima rampa che porta al rifugio, nella piana dopo il ponte, si trova una pagina indicatrice:
"vallone Gias Verde 1h-Sentiero Balcone 2h".
Di qui inizia un lungo e difficoltoso portage di circa 2 ore su sentiero poco evidente segnalato da qualche ometto e qualche tacca bianco/rossa.
Salendo bisogna tenere la destra e non puntare al colle soprastante, ma stare un po' sotto fino ad intercettare una palina indicatrice del sentiero balcone.
Dalla palina finisce la fatica del portage e si apre il divertimento: un lungo traverso esposto che tra saliscendi e qualche spintarella porta fino alle caserme del monte Vaccia oltre alla Colletta Bernarda.
Di qui si può scegliere di scendere su Sambuco (vedi itinerario Cicloalpinismo.com), oppure scendere lungo l'evidente e ben segnalato sentiero che attraverso il bosco conduce alle Grange Luca, poi a Besmorello e poi giù fino al piazzale della Parrocchiale di Bagni di Vinadio (dalla quale si torna al parcheggio) su single trail molto divertente (a parte un piccolo tratto con fondo smosso che richiede 5 minuti di bici al fianco).