Naufrago (Parete del) Non Sogni ma Solide Realtà

difficoltà: 6b+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: oomaxster
ultima revisione: 29/07/15

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

accesso:
Da Forno Alpi Graie percorrere la strada che porta al Santuario della Madonna Nera e parcheggiare in prossimità del bivio con il Vallone di Sea. Percorrere la strada che poi diviene sentiero fino alla prima evidente pietraia che sale verso dx, esattamente di fronte alle prese dell’acquedotto ubicate sul lato idrografico dx della Stura e nelle vicinanze di un grosso masso. Risalire la pietraia e piegare quindi verso dx costeggiando la parete del Naufrago per tracce di sentiero sino ad incontrare una gradinata di pietra.Da qui parte "vangelo delle streghe "sulla rampa .La nostro inizia alla sua sx ...spit.

note tecniche:
Una bella possibilita' di arrampicare in questa parete un po' dimenticata a torto ...perché vicina ed interessante dal punto di vista arrampicatorio ..Sempre verticale ma ben fessurata .Sporchina come deve essere una via al naufrago ma,che gia' dopo due ripetix si e' ripulita a sufficienza ....a voi..!
Al terzo tiro la via incrocia a dx "vangelo "e al quarto la riattraversa a sx.

descrizione itinerario:
Dalle terrazze (comode sedute)
L1, Al primo spit, poi diritti con attenzione al secondo e quindi una bella fessura ,al termine a sx su cengetta sfuggente (ciuffi d'erba) e sotto un tettino ad uscire a dx (spit) in vista della sosta da collegare. 40mt,6b+,5spit
L2, Evidente diedro fessurato a sx della sosta ...sino in cima e poi traverso su comoda cengia rocciosa a dx verso uno spit .Spigolo tondo (dietro e' ottimo) ed ingresso in fessura splendida di una decina di metri ,quindi sosta .35mt, 6b 1 spit (BD 4)
L3, A dx della sosta ad uno spit poi traverso di7 mt sin sullo spigolo a fil di cielo,per prendere un diedrino fessurato sin sotto un tetto .Ora a sx in vista della sosta da collegare . 30mt,5c 1spit
L4, Scendere dalla sosta un metro e attraversare a sx su gradoni (si nota un vecchio chiodo nel diedro di "vangelo" ) sino in vista di un bel diedro aperto .Con scalata entusiasmante arrivare alla sosta ancora verso sx. 25mt, 6b+,4spit
L5, a dx della sosta per balze rocciose non facili poi con un traversino a sx sotto un tetto (delicato ma ottimamente protetto) si esce su un pulpito e quindi in sosta (porre attenzione qui la roccia e' un po mobile noi abbiamo tolto il possibile ) 20mt,6b 4spit (BD4) CONSIGLIO ... qui termina la via poiché per uscire si dovrebbe fare un traverso a sx di oltre 10 mt su roccia non gradevole con conseguente difficolta a rientrare sulle doppie (troppo tettoso...) Vale quindi la pena di fare il quinto tiro in Top rope poiché la S5 non e' comoda mentre S4 e' un albergo...

Discesa S5,S4,S2 tutte in linea e filanti

altre annotazioni:
Tiziano Marchetti & Celano Massimiliano 22,29 /7/2015