Moino (Laghetti del) rifugio Greppi da Piana di Vigezzo

sentiero tipo,n°,segnavia: vari
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1712
quota vetta/quota massima (m): 1990
dislivello salita totale (m): 614

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 06/07/15

località partenza: Piana di Vigezzo (Santa Maria Maggiore , VB )

punti appoggio: Rifugio il Cerbiatto alla Piana di Vigezzo

accesso:
Si raggiunge la val Vigezzo dalla strada per il Sempione uscendo a Masera. Superata S. Maria Maggiore in direzione Malesco, sul rettilineo in discesa, svoltare a sinistra subito dopo il grosso supermercato, superato il ponte prendere la strada che sale a sx con stretto tornante. In breve si arriva al piazzale della funivia

note tecniche:
Bel giro che tocca due bocchette, tre laghetti e il rifugio Greppi non custodito del CAI. Dalla Bocchetta di Ruggia si può salire in 45 m. sul Pizzo Ruggia con ca 300 m. di dislivello.

descrizione itinerario:
Dalla Piana di Vigezzo (m. 1712) si passa dietro allo storico Rifugio Ratagin (rododendro) e si imbocca la larga mulattiera che in inverno è una pista da sci. La traccia si trasforma in largo sentiero e con un traverso in buona pendenza si esce dal bosco e si raggiunge la Bocchetta del Moino (m. 1977) dove il panorama spazia anche sul Monte Rosa. Superata la bocchetta si lascia il bacino Vigezzino e si entra in quello della Valle Onsernone. Si apre una bella vista su vari alpeggi. Si inizia a scendere arrivando al primo laghetto del moino (m. 1890) nei pressi del Rifugio Greppi (m. 1915).
Il Rifugio è piccolo (6 posti) ma accogliente e bisogna chiedere le chiavi a Santa Maria Maggiore per accedervi. Dal Rifugio si scende per alcuni metri e in breve si arriva all'Alpe Ruggia (m. 1890) nei cui pressi si trova il secondo laghetto.
Tra i due laghetti in una quota più elevata si trova il terzo laghetto ormai ridotto ad una piccola pozza. Poco sopra l'alpeggio si trova il sentiero che porta alla Bocchetta di Ruggia (m. 1990).
Dalla Bocchetta per chi vuole si può salire al Pizzo Ruggia in ca 45 m.
Discesa sullo stesso percorso con diverse risalite.