Corno (Monte) Brembilla (Falesia di)

L'itinerario

difficoltà: dal 4 / al 7b
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 1
lunghezza min itinerari (m): 10
lunghezza max itinerari (m): 30

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: EmanueleAmoroso
ultima revisione: 20/06/15

località partenza: Cavaglia (Roncaglia Entro , BG )

punti appoggio: Brembilla

bibliografia: VALLI BERGAMASCHE Falesie e Vie moderne Arrampicate attorno a Bergamo Yuri Parimbelli, Maurizio Panseri

vedi anche: http://www.lucertolebrembilla.it/attivita/monte-corno

accesso:
Arrivati a Brembilla si supera il centro e si seguono le indicazioni per la Frazione Cavaglia (strada a Dx della vallata che sale per 5 km). Parcheggiare a bordo strada sul lato verso monte prima della partenza del sentiero 596 prestando attenzione a non occupare le piazzette per permettere a tutti di girare la macchina (all'inizo del sentiero è ben visibile la prima delle tante targhette in alluminio con Lucertola Rossa presenti su tutto il sentiero che segnalano la via da seguire), da qui proseguire a piedi sul sentiero 596 passando nella piazzetta con Fontana seguire la direzione del Castello Regina—Monte Corno.
Arrivati ai piedi del Monte Corno, al bivio Sentiero Attrezzato, continuare a Destra e si arriva alla base della parete con i terrazzamenti ben visibili accanto al sentiero (30 min.)

note tecniche:
Bella falesia con tiri adatti a tutti i gusti. Chiodatura ravvicinata per i principianti. Misto di tiri atletici su placche verticali ad altri con belle maniglie su pareti più appoggiate. Roccia ottima.

descrizione itinerario:
SETTORE LUCERTOLE
Il settore LUCERTOLE, creato nel 2007, è nato grazie a tutto il gruppo, ma in particolare ad Andrea Locatelli, che ha fatto scoccare la scintilla.
Il gruppo ha iniziato a pulire la placca piena di vegetazione e dopo mesi e mesi di duro lavoro, sono nate 13 vie con gradi alla portata di tutti i climber.
Il Settore Lucertole è quello più frequentato, considerato che presenta gradi più facili, adatti soprattutto a chi è alle prime armi.
Il settore è il primo che si incontra sul sentiero per il Monte Corno ed è esposto a sud, praticabile in tutte le stagioni,
in particolare in autunno, inverno e primavera, grazie al microclima della zona che mantiene temperature calde anche nelle giornate più fredde. In estate si consiglia di evitare le ore centrali più calde.
Dopo abbondanti piogge le vie asciugano nel giro di 2 giorni, in caso di temporali o piogge normali la roccia asciuga il giorno successivo.
Spit in acciaio inox, soste con catena e moschettoni a ghiera in ferro.
1 MANGIABISCOTTI 5c Placca verticale su buoni appigli
2 LA SPONS 6b Placca con singolo a metÃ
3 AL CHIARO DI LUNA 6 b+ 20 m Spigolo con passaggio tecnico a metÃ
4 SIBEMOLLE 6c+ 20 m Diedro indiziale e uscita impegnativa
5 OCIO BOCIA Da chiodare
6 THE E LOACKER 4 b 25 m Partenza verticale poi appoggiata con molti appigli.
7 BRAVA GIULIA 4 c 25 m Partenza in leggero strapiombo poi appoggiata con molti appigli.
8 PICCOLO FAGGIO 5 b 25 m Placca appoggiata con pochi appigli singolo iniziale in leggero strapiombo e passaggio su placca a meta via.
9 TANA DEL ROSPO 5 a 26 m Placca appoggiata con pochi appigli nel primo tratto poi simile alle precedenti.
10 MITICO MAURO L1 6 a 28 m Diedro con passaggio tecnico su buchi a meta tiro su parete in appoggio. ; L2 6 b 4 m Breve placca tecnica verticale di con belle tacche.
11 SOGNANDO CORNALBA 6 a 27 m Passaggio in strapiombo sotto un piccolo tettino iniziale poi spigolo tecnico.
12 LUCERTOLE AL SOLE 6 a 27 m Prima parte appoggiata passaggio tecnico finale in placca verticale su piccole tacche.
13 SCULACCIA PAPERE 5 a 25 m Partenza su placca appoggiata poi grandi maniglioni.
14 PER UN PUGNO DI TERRA L1 5a 20 m Passaggio alla partenza su placca appoggiata con piccoli appigli poi su grandi maniglioni. ;L2 6b+ 15 m Passaggio tecnico a metà tiro.
15 CASPITICERBOLINA L2.b NL 15 m Placca Tecnica

SETTORE LUCERTOLE NORD
1 ZAGOR 6a
2 TEX WILLER 5b
3 DYLAN DOG 6a
4 MEFISTO 6a+

SETTORE CAMOS
Il settore CAMOS è nato nell'estate 2009, quando Paolo Gervasoni ha chiodato una via da 3 tiri su un bellissimo pilastro di 70 metri.
La via si chiama " ZIO CAMOS" ed è dedicata a Bruno Tassi (il Camos), uno dei più grandi alpinisti e climber della Valle Brembana.
Dopo aver chiodato il pilastro, Paolo ha chiodato altre 8 vie, davvero bellissime.
Questo nuovo settore si trova a sinistra del SETTORE LUCERTOLE ed è esposto a sud. È praticabile in tutte le stagioni, in particolare in autunno, inverno e primavera, grazie al microclima della zona che mantiene temperature calde anche nelle giornate più fredde.
In estate si consiglia di evitare le ore centrali più calde.
Dopo abbondanti piogge le vie asciugano nel giro di 2 giorni, mentre in caso di temporali o piogge moderate le rocce asciugano il giorno successivo.
Spit in acciaio inox, soste con catena e moschettoni a ghiera in ferro.
1 SMIGOL NL 20 Mt
2 CARATTERI DIFFICLI 6b+ 23 Mt
3 ROBY 5a_L2 nl 14 Mt
4 WOLVERING NL 30 Mt
5 ZIO CAMOS L1:5b L2:6c L3:NL 70 Mt
6 AI AI CHE DOLOR 6c 27 Mt
7 LITTLE WING 6b+ 25 Mt
8 HEY JOE 6b+ 15 Mt
9 BETADINE 6a+ 20 Mt
10 TRINCHETTA 6b 23 Mt
11 HEY DONNA 5c 20 Mt


SETTORE STRETCHING
Il Settore Stretching, nato una ventina d'anni fa con la chiodatura del Settore Sole, conta 4 vie chiodate sempre da Paolo Gervasoni.
Il settore, che si incontra salendo a destra dopo il settore Lucertole, percorrendo il sentiero che conduce al settore Sole,
si presenta come una placca davvero interessante.
Spit in acciaio inox, soste con catena e moschettoni a ghiera in ferro.
Piero Paol - 6b+ 20m - placca tecnica
Lucio e lo sghirat - 6b - 20m - placca tecnica
Vola Basso - 6b+ 20 m - partenza in strapiombo

SETTORE SOLE
Cuore della Falesia del Monte Corèn, il Settore Sole è stato chiodato negli anni '90 da Paolo Gervasoni e Sergio “Elton” su una parete strapiombante di roccia calcarea con piccoli buchi e tacche sulla quale sono presenti
una ventina di tiri con gradi che vanno dal 6a al 8a e che prediligono un'arrampicata tecnica.
Il grado di difficoltà è stato probabilmente uno dei motivi per i quali , in questi anni, le vie esistenti non sono state praticate. Ad oggi Il Settore Sole è stato richiodato e messo in sicurezza e vanta le vie più interessanti di tutta la falesia.
Il settore Sole è a 5 minuti dal Settore Lucertole ed ha un esposizione a sud, praticabile in tutte le stagioni, in particolare in autunno, inverno e primavera grazie al microclima della zona che mantiene temperature calde anche nelle giornate più fredde.
In estate si consiglia di evitare le ore centrali più calde. Dopo abbondanti pioggee le vie asciugano nel giro di 2 giorni. Altrimenti in caso di temporali o piogge normali asciugano il giorno successivo.
Spit in acciaio inox, soste con catena e moschettoni a ghiera in ferro.
1 TEMPO INFAME NL 20 Mt
2 LE GRISA LA BARBISA 7c+ 20 Mt
3 ETILICA 6b+ 20 Mt
4 WHITE SNAKE 6c+ 25 Mt
5 COCCON 7b+ 30 Mt
6 MY BABY 7b+ 20 Mt
7 ALLANON L1:6c L2:NL 25 Mt – 27 Mt
8 ABOMINEVOLE NL 20 Mt
9 ATHENA 7a+ 30 Mt
10 WILLY COYOTE L1:6b+ L2:6c L3:NL 25 Mt – 18 Mt – 25 Mt
11 LADY HAWK 6c 25 Mt
12 ELDORADO L1:6a+ L2:7b 22 Mt – 15 Mt
13 EVERGREEN 6b 22 Mt
14 SOLE NERO NL 33 Mt
15 VECCHIA SPUGNA 6a+ 30 Mt