Verdon (Gorges du) Redressement Discal

difficoltà: 6b / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 800
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: radik
ultima revisione: 04/06/15

località partenza: Chalet de la Maline (La Palud-sur-Verdon, 04) (La Palud-sur-Verdon , 04 )

punti appoggio: REFUGE DE LA MALINE

accesso:
Dallo Chalet della Maline imboccare il Sentiero Martel (come per Free Tibet)scendere verso la gola, dopo aver superato 2 scalette metalliche e quando il sentiero spiana ed entra nel bosco al primo tornatino a ds. salire tracce di sentiero verso sinistra nella boscaglia, raggiungere un muro gradinato all'inizio (disegno quadrato rosso vuoto con puntino rosso al centro e freccia)

note tecniche:
Via omogenea e sostenuta sul 6a+. Roccia bella e molto varia. Bell'ambiente, facile da raggiungere, può diventare una classica nel genere.

descrizione itinerario:
1) Partenza su muro un po' rotto, poi obliquare a ds. su roccia a concrezioni nerastre, sosta sopra strapiombino. 6a+
2) Un passo un po' difficile in partenza, poi placca verticale e breve traverso a ds fino alla sosta nei pressi di un albero. 6a
3) Traverso orizzontale a ds. poi muro verticale a gocce e buchi. 6a+
4) Salire obliquando a sin. su splendide gocce,salire un muro tecnico e poi traversare a ds. per 4-5 m. alla sosta (scomoda).6a+/6b
5) Salire dritti su roccia articolata fin sotto un tettino con alberello, superarlo (roccia non bella 2 metri) risalire una grossa lama. 6a (in alternativa all'alberello traversare a sin.per alcuni m. su una rampa che termina in una grossa scaglia-sandwich, salire, spit con cordino 6a+).
6) Sulla cengia salire di fronte, un muro striato di nero fino alla grande cengia superiore. 5c
Discesa: dalla cengia seguire gli ometti verso sin. su uno stretto sentiero a tratti esposto e in 10
-15 min. si raggiunge il sentiero Martel.