Barricate Uccelli di rovo

difficoltà: 6a / 6a obbl / A1
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 280
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: attila89
ultima revisione: 04/06/15

bibliografia: monti d'italia

accesso:
Dal cimitero di Pietraporzio salire fino all'evidente Diedro delle Lucertole, la partenza di questo itinerario è 150 m a destra in un diedrino, a sn della verticale di un grosso tetto, con uno strapiombo, visibile il solo chiodo della via. Nome alla base

note tecniche:
segue uno stretto diedro di 50 m, poi placche grigie in ottima roccia. Via discontinua ed un po' invasa dall'erba, ma alcuni passaggio sono molto belli e caratteristici. TD- 1 passo di VI, utili dadi e friends.
Ottima descrizione su guida monti d'Italia

descrizione itinerario:
diedro (A1), poi salendo per la faccia destra del diedro, si arriva ad una terrazza comoda (25 m, VI).
Dritto sul fondo del diedro (pass. V+), bello ma erboso.
Leggermente su destra, passando due tettini, sosta sotto tetto orizzontale in mezzo a prati verticale (cordini con clessidre).
Spit in alto per VI- molto bello? (noi passati a destra).
Salire direttamente IV.
Con un tiro facile raggiungere la cengia

altre annotazioni:
Gallo, Ghigo, Grassi, Parussa (!) 1 novembre 1983