Diable (Cime du) e Mont Capelet Superieur da Sainte Claire per Vallon de Cayros, anello per Pas du Trem e Diable

sentiero tipo,n°,segnavia: segni gialli e bianco rossi x il GR 52
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 2685
dislivello salita totale (m): 1850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 29/05/15

località partenza: Sainte Claire (Saorge , 06 )

punti appoggio: Refuge des Mervailles

cartografia: Vallee de la Roya 3841ot IGN 1:25000

accesso:
Dalla Liguria per Ventimiglia, o dal Piemonte tramite il tunnel di Tenda, si raggiunge la Val Roya fino a subito prima dell'abitato di Fontan, dove a si risale la stretta stradina del Vallon de Cayros per Maurion e in 8 km si raggiunge lo slargo presso la Chapelle de Sainte Claire dove la strada è chiusa al traffico (Parc du Mercantour).

note tecniche:
Ottimo itinerario alternativo alla classica Valle delle Meraviglie, piu' impegnativo per lunghezza ma con ambiente molto vario dove si osservano molti camosci per la minore frequentazione. A parte il tratto superiore, itinerario ben segnato.

descrizione itinerario:
Da Sainte Claire si segue la sterrata chiusa al transito, fino ad arrivare nei pressi della Grange Fromagine e li a salire per sentiero fino al bivio successivo dove si va a dx per salire più direttamente su sentiero segnato (gialli) con tratti meno evidenti fino a raggiungere il Col de Raus 1999 m.
Si segue il sentiero a dx tagliando il versante ovest di Cime Raus per arrivare alla Baisse de Cavaline 2107 m, da dove si prosegue con salita più decisa e sempre su sentiero lungo il costone sud per arrivare al Mont Capelet Superiour 2637 m.
Dopo una breve discesa per cresta (ometti), si risale e tra roccette si raggiunge la Cime du Diable 2685 m.
Per il ritorno si scende per sentierino al Pas du Trem e da li si scende al Lacs du Diable per andare a dx prima di questo e a raggiungere il Pas du Diable 2430 m.
Da qui si segue il sentiero segnato (GR52) lungo la bella valletta fino a ritornare alla Baisse Cavaline dove si chiude l'anello e per la stessa si prosegue fino all'auto.