Ciabra (Colle della) e Colle di Valmala da Melle, giro per il Santuario di Valmala

difficoltà: MC / MC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 683
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 1000
lunghezza (km): 22

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: baloo
ultima revisione: 28/05/15

località partenza: Melle (Melle , undefined )

punti appoggio: melle -santuario di valmala

note tecniche:
Sentieri molto agevoli e percorso interamente ciclabile con salita progressiva e comoda , discesa non difficile.

descrizione itinerario:
Tutto il tracciato è su strade sterrate , mulattiere e forestali con ottimo fondo .Le località sono molto suggestive e costeggiano agglomerati di vecchie baite . Al termine del percorso è d’obbligo visitare il Santuario dalle imponenti e sobrie forme alpine costruito a metà ottocento
Partenza da Melle su asfaltata che sale verso la borgata Chiappellino che diventa ben presto sterrata .Si attraversano sempre su sterrata progressiva ed ottimamente ciclabile sino al Santuario di Valmala . Oltrepassato il Santuario si prende la dorsale (inizio della famosa “strada dei cannoni”) che porta al Monte Ciabra,e al Colle della Ciabra dal quale si scende percorrendo la Costa d'Amiglione . Si scende su sentiero che raggiunge la frazione Roschirato e poi Melle .

altre annotazioni:
Bellissimo itinerario che attraversa delle borgate che furono sedi di distaccamenti partigiani. Questa zona in particolare fu teatro di scontri , in particolare nelle due battaglie di Valcurta del 25 marzo e del 21 agosto 1944.