Mottiscia (Punta) da Berisal per la Steinutal

difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1525
quota vetta/quota massima (m): 3158
dislivello totale (m): 1633

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 07/05/15

località partenza: Berisal (Ried-Brig , Brig )

cartografia: CNS 274 S Visp

accesso:
Gravellona Toce-Domodossola-Passo del Sempione-Berisal Se la strada è sgombra si può partire dal parcheggio prima dell'attraversamento del Rio Ganterbach (Saltina)

note tecniche:
Ramponi e piccozza

descrizione itinerario:
Attraversato il Ganterbach proseguire seguendo le indicazioni per la Steinutal raggiungendo, circa in 1h, l’Alpe Steinuchaller (mt 1917)posto proprio all’ingresso alla lunga e semipianeggiante vallata che conduce al passo di Steinejoch e all'evidente canale N presente tra la Punta Mottiscia (mt 3158) e l'Hillehorn(mt 3181).
Si può raggiungere il canale N (consigliato)anche continuando in direzione N, senza oltrepassare le morene del fondovalle, a quota 2343 portandosi sullo Steinungletscher dove, con un lungo traverso verso sx (E) si perviene direttamente alla base versante N del Mottiscia.
Il canale non supera i 35° ed è sufficientemente largo per riuscire a salirlo con comodi dietrofront che permettono di arrivare all'Hillejoch a alla breve (20mt) e facile cresta finale (si può anche partire con gli sci ai piedi direttamente dalla cima).
Ampia visuale sulle cime del Sempione, dell'Alpe Veglia, dell' Alpe Devero e Val Formazza oltre che su numerosi 4000 (Oberland-Mischabel-Monte Rosa).