Diavolo di Malgina (Pizzo del) da Valbondione

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 900
quota vetta/quota massima (m): 2926
dislivello salita totale (m): 2050

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 40% di copertura

contributors: giuliano
ultima revisione: 29/08/05

località partenza: Valbondione (Valbondione , BG )

punti appoggio: rif. Curò, Rif. Barbellino

note tecniche:
Il pendio finale rende adatta ad escursionisti esperti la gita, inoltre non agevole il traverso dal lago di Malgina verso il laghetto del Diavolo (pietraia sgradevole e instabile)

descrizione itinerario:
da Valbondione si seguono le indicazioni per il rifugio Curò posto presso il Lago barbellino artificiale.
Si prosegue poi verso il Lago Barbellino naturale e, poco prima di arrivarci, si prende a sinistra il sentiero per la Val Malgina.
Nei pressi dell'omonimo lago si staccano a sinistra i segnali che risalgono un pendio di sfasciumi fino a raggiungere un'ampia conca sotto la vetta. Ora il percorso compie un ampio semicerchio verso destra fino a portarsi in cresta.
La traccia prosegue poi sul versante seriano tenendosi appena a destra di un canalino (unico punto dove bisogna usare le mani, comunque molto breve e facile) per poi raggiungere su terreno detritico ma agevole la cima (tempo impiegato 4 h).