Aiguille (Mont) Les Diables

difficoltà: 6b / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1800
sviluppo arrampicata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: attila89
ultima revisione: 03/05/15

località partenza: Richardière (Chichilianne , 38 )

bibliografia: Escalades en Vercors Chartreuse et Dévoluy - Dominique Duhaut, Philippe Peyre - 2011

accesso:
Dal parcheggio salire al col dell'Aupet e quindi ai piedi del Pilier Sud; passarlo, l'attacco si trova circa venti metri prima del bivacco, presso degli alberi, in un diedro.

note tecniche:
Fa parte della trilogia delle belle classiche medio-difficili del Mont Aiguille, con les étudiants e il Pilier NE. Roccia non sempre impeccabile, ma in generale grazie ai numerosi passaggi è decente, a parte il primo tiro.
Numerosi chiodi in posto, portare una serie di friends fino al 2.
Soste ottime e spesso comode, uno spit è stato aggiunto ad ogni sosta.

descrizione itinerario:
1- salire nel diedro, sosta su cengetta (spit + due chiodi). 4c
2- traverso a destra con numerosi chiodi, passare il filo del pilastro, ancora 10 m a destra, seguendo i chiodi. Sosta ai piedi di un diedro. 5c. Possibilità di concatenare con il tiro seguente (attrito).
3- salire il diedro, uscire a sinistra su una buona terrazza (sosta a spit) 5b
4- a sinistra, si incontra uno spit, poi scendere 5 metri, sostare su due chiodi ai piedi del diedro. 3b tiro corto.
5- salire il diedro giallo (roccia incerta),molti chiodi. Uscire su una terrazza a sinistra, poi dritto e a destra fino ad una cengia, sosta a destra su 3 chiodi. 6a+
5- prendere un diedro due metri a destra con partenza un po' strapiombante (chiodi), poi salire lungo il diedro restando piuttosto sulla placca. Sosta a sx su piccola cengia. 5b
6- 2 m a sinistra, poi dritto 10 m, si incrociano altre vie (si passa sul bordo del pilier sud; poi in obliquo a destra, raggiungere una cengia con rocce rotte, attraversarla, sosta dietro ad un albero (5 spit; se raggiungete un roccione staccato con cordone, siete saliti troppo, scendere di 3 metri e traversare ancora). 5b
7- in obliquo a destra, IV+, al cordone traversare a destra su placca (V+), chiodo appena dopo la placca, nascosto. Si raggiunge un diedro che si risale, uscita a sinistra (non andare a destra dove c'è uno spit bianco). 5c
8- In obliquo a sinistra, ad uno spit dorato dritto fino ad una cengia, clessidre, poi a destra e risalire in obliquo a destra la placca a buchi abbastanza facile. Sosta ai piedi di un diedro. 5b
9- Superare il diedro, uscire a destra sotto al grande tetto (6a). Sosta su due spit vicini. Bel tiro.
10- traversare a destra in obliquo per 10 m, prendere il diedro che sembra marcio ma non è pessimo (poco proteggibile all'inizio). 50 m 5b
11- dritto poi facile. 4b l'ultima sosta non esista, sicura a spalla.

altre annotazioni:
S. Coupé, G. Gidon, 1963