Monzone (Torri di Monzone) La Cattedrale - Via Lattea

difficoltà: 6c / 6b obbl
esposizione arrampicata: Nord

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: enricotom
ultima revisione: 27/04/15

località partenza: Parcheggio lungo la strada Monzone - Vinca (Fivizzano , MS )

accesso:
Come per le altre vie della parete. Una vecchia corda fissa segna l'attacco. Attenzione perchè una corda fissa più recente al margine destro della parete segna l'attacco di una via nuova ancora in corso di chiodatura.

note tecniche:
Via di discreto impegno con alcuni tratti obbligatori e altri da proteggere; propongo la valutazione RS2 nella scala più recente rispetto alla valutazione S3 suggerita dalla guida.

descrizione itinerario:
L1 fessure e muretti, 6a. Alcuni spit, ravvicinati nei tratti più difficili, ottime possibilità di proteggersi (friends o dadi e clessidre). Attenzione perchè come su tutto lo zoccolo della parete la roccia è molto sporca di terra e molto vegetata.
L2 trasferimento facile (roccia sporca, attenzione) verso il punto in cui si incrocia Notre Dame (sosta da attrezzare su due fix). ND sale il diedro a destra, VL prosegue in traverso verso sinistra. Questo tiro si può unire al successivo, ma la corda tira parecchio.
L3 bellissimo traverso a sx e muretto su ottimi appigli fino ad una sosta scomoda. 5c
L4 partenza dalla sosta scomoda in direzione di un piccolo tetto sulla destra, diedrino con passi strani e traverso finale sempre verso destra con passo obbligatorio. 6c
L5 partenza sprotetta e non facilmente proteggibile dalla sosta (roccia ottima ma prestare molta attenzione) e poi lungo muro a tacche con chiodatura a tratti distanziata. Prima di un run-out si incontra uno spit con maglia rapida, lo spit successivo non si vede subito perchè coperto, ma c'è (e non troppo lontano). Possibilità di integrare facilmente. 6b (personalmente non negherei un +)
L6 lunga placca. Possibilità di integrare nel tratto che separa il primo muretto dal muro successivo (roccia non ottimale) con friends o alberino. 6a

Discesa in doppia con una calata fuori via (da S5 a S4, da S4 a sosta fuori via, da questa con doppia da 60 direttamente alla sosta del primo tiro). Corde da 60m obbligatorie. Attenzione all'ultima calata, con molta vegetazione; può essere utile calare un componente della cordata per stendere le corde.

altre annotazioni:
Via bella, meno atletica della vicina Casa Vianello ma con una chiodatura più severa. Forse attualmente la meno ripetuta della parete e di conseguenza quella più sporca.