Querellet (Monte) e Monte Sises anello per Bessen Haut

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2035
quota vetta/quota massima (m): 2726
dislivello totale (m): 800

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: diecimilapiedi
ultima revisione: 24/04/15

località partenza: Sestriere (Sestriere , TO )

accesso:
Raggiunto Sestriere, lasciare l'auto al parcheggio e iniziare dalla partenza degli impianti rivolti a Nord.

note tecniche:
Gita da effettuarsi quando gli impianti sono chiusi.
Pendio di salita al Sises piuttosto ripido (è una pista nera).
Cresta tra le due cime aerea.
Itinerario con dsl contenuto (800 metri circa con i munta e cala) e sviluppo breve (circa 9,5 km), ma di buona soddisfazione per i panorami che regala e gli spazi aperti.

descrizione itinerario:
Dalla partenza degli impianti di Sestriere (quando sono chiusi) portarsi lungo la pista fino all'arrivo della seggiovia di Alpette: da qui, seguendo la pista nera lungo lo skilift, risalire un ripido pendio fino alla cima del Sises (2658 m), caratterizzato da una discutibile e cadente costruzione ottogonale.
Seguendo l'evidente cresta o al più perdendo poche decine di metri sul lato valle Argentera, portarsi al Querellet (2726 m), caratterizzato da un piccolo ometto. Prestare attenzione, dato che sul lato Chisonetto la cresta è aerea ed esposta.
Dalla seconda cima, dirigendosi in direzione Ovest, perdere rapidamente quota per ampi dossi, fino a raggiungere direttamente Bessen Haut o la strada che collega questa bella frazione con la presa d'acqua.
Il ritorno avviene lungo la strada che collega Bessen Haut con Sestriere.