Salauta (Cima) da Limonetto

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1340
quota vetta/quota massima (m): 2176
dislivello salita totale (m): 836

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: VIGLIU
ultima revisione: 24/04/15

località partenza: Limonetto (Limone Piemonte , CN )

accesso:
Da Cuneo salire la Val Vermenagna in direzione Colle di Tenda . Poco prima del colle girare a destra e raggiungere Limonetto . Attraversare il paese e raggiungere il piazzale degli impianti .

note tecniche:
Facile cima minore che comunque regala un bel panorama sulle più rinomate cime circostanti. Cima che solitamente in veste estiva viene scartata perchè scomoda e troppo corta, ma ad inizio stagione, visto che la dorsale si ripulisce generalmente in fretta dalla neve, si presta bene per le prime sgambate escursionistiche.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio degli impianti si risale subito il ripido tratto delle piste, seguendole fino al pianoro dove spunta di fronte a noi la baita Arrucador. Passando a sinistra della baita ci si porta a traversare il piccolo rio ed una ventina di metri dopo si reperisce sulla destra la palina che indica la direzione del Colle di Tenda (da qui tacche bianco/rosse). Non resta che seguire il sentiero che porta ad uscire sulla strada che sale da quota 1.400 proprio al termine della strada asfaltata. Si prosegue quindi a destra e si raggiunge il colle di Tenda, continuando poi per la sterrata in direzione della Bassa di Peirafica/Casterino. Giunti alla sbarra da dove parte l'itinerario per la Rocca dell'Abisso si può o salire la dorsale (solitamente ventosa e con alcuni munta e cala toccando anche la cima del forte Pernante), oppure percorrere tutta la strada fino a giungere al colletto tra la cima del forte Pernante e la cima Salauta. Da qui non resta che salire i prati ed individuare la traccia che comodamente porta in cima .