Coudrey (Monte) L'Eclisse

difficoltà: 5c / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 800
sviluppo arrampicata (m): 150
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pinin
ultima revisione: 23/04/15

località partenza: Albard di Bard (Bard , AO )

bibliografia: http://www.montagnabiellese.com

accesso:
Da Donnas (AO) salire al parcheggio di Albard di Bard, prendere la strada sterrata e poi il sentiero a sinistra, ad un bivio (scritta sbiadita nuovi settori) seguire a destra poco prima di raggiungere la baita di pietra inoltrarsi nel bosco verso sinistra per circa 50 metri, scritta alla base, ore 0,20.

note tecniche:
Un percorso tortuoso con vari traversi, è la caratteristica principale dell' " Eclisse", un arrampicata che cerca il facile tra il difficile. Attrezzata a fix inox, tiri brevi, non più di 30 metri. Attenzione, qualche appiglio improvvisamente si potrebbe eclissare.
Materiali: Normale da arrampicata, 10 rinvii, protezioni veloci inutili

descrizione itinerario:
Gradi espressi in scala UIAA
L1: placca scura, 4°, poi corda fissa verso sinistra, 30 metri, sosta su 2 fix
L2: salire lo spigolo, (primo fix poco visibile), 5° poi breve placca liscia, 6°, 30 metri, sosta su due fix.
L3: salire un diedro 5°, poi traversare a destra su cengia 3°, 10 metri, sosta su 2 fix
L4: ancora verso destra, passo di 5°+, poi 4°, 30 metri, sosta su 2 fix
L5: salire sopra la sosta e poi spostarsi un pò a destra 5°, traversare verso destra 4°, poi dritti alla sosta, 30 metri, sosta su 2 fix
L6: un pò sulla sinistra 4°, poi placca nera 5°, poi tratto facile 3°, poi muretto 5°, 30 metri, sosta su 2 fix
L7: andare verso destra, superare un muretto 2° poi 1° , 30 metri, sosta su 1 fix
L8: traversare verso destra 1°, aggirare uno spigolo 2°, con due passi in discesa si entra nel bosco, 30 metri, sosta su albero

Discesa: salire circa 20 metri, si è nei pressi di un grande castagno che chiude l' imbocco di un canyon, si scende fino ad entrare in un buco camino, da cui si esce verso sinistra, individuando una corda fissa con maillon di calata, da cui si esegue una breve doppia (10 m) ed ancora a sinistra fino alla prima sosta di Gary and Erik e La Fragile, dove ci si cala in doppia (25 m) alla base della parete, quindi rientro con il facile sentiero comune a tutto il settore, ben segnato e percorso in salita.

altre annotazioni:
Prima salita Gianni Lanza e Gabri Guglielmetti il 23 marzo 2015, dal basso.