Brouis, Castillon, Braus, Vescavo (Colli) Tour da Breil-sur-Roya

quota vetta/quota massima (m): 1002
dislivello salita totale (m): 1800
lunghezza (km): 83

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 07/04/15

località partenza: Breil-sur-Roya (Breil-sur-Roya , 06 )

cartografia: IGN 3741 ET - IGC 14

note tecniche:
Percorso ideale ad inizio stagione in quanto le salite sono sempre molto ben pedalabili su pendenze mai troppo sostenute. Anche il dislivello è ben distribuito su tutto il percorso. Si percorrono strade pochissimo trafficate anche nei giorni festivi ad esclusione dei 10 km finali tra l'innesto con la strada che risale la val Roya e Breil-sur-Roya dove tra l'altro si deve superare una galleria breve ma non illuminata.
Ovviamente l'anello può essere percorso anche in senso inverso.

descrizione itinerario:
Da Breil-sur-Roya si sale brevemente la val Roya fino alla località La Giandola dove sulla sinistra stacca il ramo che in 10 km di salita porta al Col de Brouis (879 m - pendenze tra il 5 ed il 7% con un ultimo tratto più impegnativo al 8,7%). Si scende dall'altro lato su Sospel dove, attraversato il torrente Bevera, si prende di nuovo a salire verso sx su dolci e regolari pendenze (attenzione a seguire le indicazioni Col de Castillon) per 6 km toccando il Col de Castillon (706 m).
Dal colle non attraversare la galleria che permette di scendere all'abitato di Castillon ma, sulla dx - prima in breve salita e poi in lieve discesa - seguire l'indicazione Col de Braus. Dopo circa 6 km si incrocia la strada che sale da Sospel ed in altri 6 km di salita in bell'ambiente si tocca il col de Braus (1002 m). A questo punto si torna indietro e si fa ritorno a Sospel tralasciando sulla dx la strada dalla quale si è arrivati. Si attraversa Sospel ed il ponte fatto all'andata seguendo a ritroso la strada percorsa in discesa dal col de Brouis. Dopo un paio di km si fa attenzione a seguire sulla dx le indicazioni per il col de Vescavo che si raggiunge dopo 3,5 km di salita molto irregolare (477 m). Dal colle, prima di scendere su Olivetta e sul fondovalle Roya (per il quale si ritorna a Breil), è consigliabile percorrere la strada che in 3,5 km porta allo splendido abitato di Piène Haute (600 m) posto in posizione dominante sulla valle.