Gran Cerogne da Soucheres Basses

tipo itinerario: altro
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1482
quota vetta/quota massima (m): 2380
dislivello totale (m): 900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: maurizioc
ultima revisione: 07/04/15

località partenza: Soucheres Basses (Pragelato , TO )

accesso:
SR 23 da Pinerolo a Sestriere,comune di Pragelato,frazione Soucheres Basses.Parcheggiare vicino al negozio di alimentari/hostaria.

note tecniche:
Bella escursione che permette in breve tempo di visitare la ormai abbandonata borgata di Fausimagna e dopo aver fatto tappa alla suggestiva Rocca del Colle,di raggiungere la cima del Gran Cerogne.

descrizione itinerario:
Dalla Sr23,prendere il viottolo a fianco del negozio di alimentari Marcellin/Hostaria 1898 in direzione Fausimagna.Salendo tra i larici e attraversando il tratto interessato dall'incendio di alcuni anni orsono,su ben segnalato ed evidente sentiero,si raggiunge la vecchia borgata di Fausimagna,abitata ormai solo in estate da un pastore.Si attraversa tutta la borgata (5/6 case distrutte) e si prosegue sulla carreggiabile per Colletto,altra borgata ormai anc'essa disabitata.Al ponticello sul rio,si lascia la strada e si segue la traccia a sinistra (tracce del pascolo delle mucche) che mantenendosi pressapoco in piano,ci evita di scendere nella borgata di Colletto e quindi di perdere quota.Per tracce di sentiero (tacche bianco/rosse) si sale fino all'intaglio in prossimità del grande roccione che sovrasta la valle(Rocca del Colle).Svoltando a destra si può andare a visitare la suddetta Rocca,e poi tornando sui propri passi,si prende a salire seguendo la cresta nel senso opposto,partendo dal grande cartello /pannello segnaletico che si trova in prossimità del colle.Si segue circa il filo della cresta,rimanendo di pochi metri sulla sua sinistra ed in breve si giunge al cippo di vetta del Gran Cerogne.