Ciapel (Monte) da Ospedalieri per Madonna dei Boschi e Bergemolo

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 745
quota vetta/quota massima (m): 1630
dislivello totale (m): 885

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: Klaus58
ultima revisione: 07/04/15

località partenza: Ospedalieri (Demonte , CN )

punti appoggio: Rifugio Bergemolo

cartografia: IGC 1:50000 valli Maira-Grana-Stura

accesso:
Da Cuneo si raggiunge Demonte per poi scendere a valicare lo Stura. Nelle vicinanza del ponte inizia la strada per Bergemolo, aperta al traffico anche d'inverno, per chi vuole fare meno dislivello.
Dal ponte, invece, si svolta a sinistra (verso valle) e dopo circa 2 Km si incontra la borgata Ospedalieri. Ancora 300 metri verso valle e sulla destra c'è la palina segnaletica di Madonna dei Boschi, slarghi per parcheggio sulla destra.

note tecniche:
Gita semplice d'estate e comunque fattibile in tutte le stagioni.
Nessun pericolo valanghe.

descrizione itinerario:
Imboccata la pista forestale la si segue per circa 40 minuti trascurando minori diramazioni arrivando al bel sito dove si trova la cappella di Madonna dei Boschi. Proseguendo sulla forestale si doppiano un paio di costono praticamente camminando in piano dove poi si confluisce nella strada asfaltata ormai all'ultimo tornante prima di Bergemolo. Ammirato il gigantesco olmo secolare si prosegue per la stradina innevata. Dopo circa 500 metri la stradina si biforca e lasciando a sinistra il percorso per il colle dell'Arpione si svolta a destra attraversando i ruderi della borgata Saret.
Si sale sul costone poco alberato che quasi sempre si presenta spoglio di neve entrando nel bosco e mantenendo quasi sempre detto costone la traccia di sentiero arriva ad una selletta, quota 1550, alla base del Ciapel. In pochi minuti verso destra si arriva sulla panoramica vetta, libera dalla vegetazione.