Carega (Cima) per il forcellino Plische

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 2259
dislivello totale (m): 1650

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: bomber
ultima revisione: 06/04/15

località partenza: Locanda Obante (Giazza , VR )

punti appoggio: Rifugio Battisti

accesso:
In inverno si parte pressapoco dal ristorante Obante. Da aprile in poi si riesce a parcheggiare più in alto fino al massimo in corrispondenza del rif. Battisti.

note tecniche:
Il canale che da poco sotto il passo della Lora porta fino al forcellino Plische è ripido e, se presenta neve dura, è da affrontare con ramponi e picca.

descrizione itinerario:
Dal rif. Battisti (o poco sotto) si sale con breve traverso verso destra e poi con varie inversioni fin poco sotto il passo della Lora. Sulla destra si stacca un canale di media pendenza che sale circa 200mt di dislivello fino a portarsi al forcellino Plische. Spellato, si scende fino alla malga Campobrun. Da qui si risale guadagnando quota velocemente fino a trovarsi nell'ampio vallone sud-est sotto i cavi della teleferica fino a giungere al rif. Fraccaroli e la vicina vetta sovrastante.
Discesa tramite il vallone e poi piegando pian piano verso sinistra fino a giungere nelle vicinanze del rif. Scalorbi. Si rimettono le pelli e su pendenza lieve si torna in circa 20min al forcellino e discesa remunerativa fino al Battisti.