Argentella (Monte) da Castelluccio per il Versante Sud-Ovest

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1318
quota vetta/quota massima (m): 2200
dislivello totale (m): 900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: philip
ultima revisione: 23/03/15

località partenza: Castelluccio (Castelluccio , PG )

cartografia: Monti Sibillini 1:25ooo - ediz. SER

bibliografia: Luca Mazzolenti - La montagna incantata

accesso:
da Castelluccio di Norcia

note tecniche:
Classica gita dei Sibillini, fattibile anche in pieno inverno con neve assestata.
Abbinabile a discese-risalite sul versante ovest (Canale di San Lorenzo) e nord (Pian del Laghetto e Monte Porche),

descrizione itinerario:
SALITA
1. Dal bivio sentiero 203 sotto Castelluccio, seguire vetrso nord-est un tratturo, poi piegare a nord per entrare nella Valle delle Fonti.
2. A quota 1600 m, piegare decisamente a dx (est) per salire il ripido valloncello fino alla Forca Viola 1936 m.
3. Risalire ora i facili pendii della cresta sud del Monte Argentella, fino alla vetta (attenzione alle cornici sul versante est).
DISCESA
Seguire le tracce della salita fino a quota 2100 m, poi deviare a dx (ovest) per scendere uno dei due valloncelli (canali gemelli) che solcano il versante sud-ovest della montagna. Pendenza variabile sui 25°-30° max.
Al termine dei canali, riportarsi nella Valle delle Fonti e ritonare al punto di partenza.

altre annotazioni:
descrizione a cura del club Avalco
club@avalcotravel.com