Pania Secca Vitasnella

difficoltà: TD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1400
quota vetta (m): 1650
dislivello complessivo (m): 250

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pardes_18
ultima revisione: 08/03/15

località partenza: Piglionico (Gallicano , LU )

punti appoggio: Rifugio E. Rossi

bibliografia: Betta, Faggi, Faganello,Ghaccio salato, Versante sud, Milano 2014

accesso:
Dalla sbarra bianco rossa prima della cappella del Piglionico salire oltrepassando le casine con il tetto a punta e dirigersi verso il canale N.O. prima di questo individuare evidente antro roccioso a destra sulla verticale di un conoide

note tecniche:
Salita molto particolare e tecnicamente impegnativa. Si svolge sui bordi, o nel fondo, di un camino verticale che alla data della nostra ripetizione era ben povero di neve e ghiaccio. Presenti chiodi di progressione e con alcuni buoni posizionamenti di protezioni veloci.

descrizione itinerario:
L1. Difficile gradazione, M5/A1 (?). molto dipende dalle condizioni niveoglaciali. Al prevalere del "dry" aumentano le difficoltà;

L2. Dopo la buona sosta con uno spit si prosegue per altri 30 metri per canale adagiato.

Discesa: in doppia dalla sosta con spit oppure dalla cresta ricongiungersi con la normale della Pania Secca