Enchiausa (Colle d') da Chialvetta

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1494
quota vetta/quota massima (m): 2740
dislivello totale (m): 1246

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: luciano66
ultima revisione: 02/03/15

località partenza: Chialvetta (Acceglio , CN )

punti appoggio: Bivacco Valmaggia 2335 m

cartografia: IGC 7 MAIRA GRANA STURA

descrizione itinerario:
Da Chialvetta,o quando possibile più in alto da Pratorotondo o Viviere, raggiungere l’inizio dell’itinerario per Colle Enchiausa/Il Colletto (palina sempre evidente anche con grande innevamento sulla stradina per Prato Ciorliero). Seguendo il percorso del sentiero estivo si arriva a circa 2200 m,sotto una grande rocca piramidale, al bivio per il vallone Enchiausa a sx (senso di marcia) e del Vallonetto a dx(Il Colletto); palina spesso coperta con grande innevamento.
Svoltare dunque a sx e con le racchette preferibilmente stare sulla conca a sx; il percorso estivo passa in alto ed è lì che generalmente tracciano gli scialpinisti, ma con neve dura può essere molto difficoltoso.
Risalito il successivo pendio più a monte,si arriva in vista del bel bivacco Valmaggia 2335 m che si raggiunge in breve. Passando vicino al bivacco si prosegue sul pendio poco a destra,che conduce ad un colletto a circa 2500 m. Dal colletto è ora visibile il Colle Enchiausa a cui si arriva attraversando la conca successiva e un ultimo ripido pendio.
I due ripidi pendii a monte del bivacco richiedono neve sicura. Ritorno per la via di salita.