Sonnehorn, Cima Cresta, Monte Mora traversata di cresta dal Colle Dorchetta al Colle Segnara

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1100
quota vetta (m): 2324
dislivello complessivo (m): 1750

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 21/02/15

località partenza: Sant'Antonio (Rimella , VC )

punti appoggio: Bivacco Helo al Colle Dorchetta

cartografia: Kompass 88 Monte Rosa

accesso:
Varallo Sesia-Val Mastellone-Cravagliana-Rimella-Bivio x Pianello seguire poi la strada fino al suo termine

descrizione itinerario:
Dal piazzale sotto la frazione Sant’Antonio 1100 m, attraversare il Rio Dorchetta e seguire le indicazioni dell’itinerario 539 per il Bivacco Helo 1774 m e il Colle Dorchetta (1h 30' - 2h).
Senza per forza raggiungere il Colle Dorchetta 1821 m salire il versante Sud della cresta SO del Sonnehorn (Corno del Sole), la prima effettiva cima quotata e nominata di questa divertente traversata.
Raggiunta la cresta non resta che seguirla integralmente superando così una lunga serie di guglie Sonnehorn 2163 m, Chastal o Castello 2242 m, Cima Cresta 2324 m, Monte Mora 2307 m, rilievi e passi, solo in parte nominati, che portano al Colle Segnara 2221 m, importante valico di collegamento tra la Val Mastellone (Rimella) e la Val Segnara (Calasca Castiglione).
I passaggi obbligati non superano mai il II°, ma l’esposizione e la qualità della roccia, in gran parte poco salda e mista a erba, richiedono sempre le dovute attenzioni.
Dal Colle Segnara, oltre che tornare in fondovalle con il percorso segnalato per Sant’Antonio e Rimella, è possibile proseguire ancora lungo la dorsale e raggiungere anche la Cima Capezzone e la Cima Lago entrambe collegate con facili crinali allo stesso colle, completando così un fantastico selvaggio e panoramico anello.