Valletta (Punta) canale NO

tipo itinerario: canale
difficoltà: I / 4.1 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1800
quota vetta/quota massima (m): 3091
dislivello totale (m): 1291

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: beatrix
ultima revisione: 07/01/15

località partenza: Pila (Pila , AO )

accesso:
Telecabina Aosta-Pila

note tecniche:
Itinerario alternativo a quello che passa dall'anticima attraverso la cresta Sud. Per l'inclinazione dei pendii richiede condizioni di buon innevamento e neve stabile. Consigliato uso di ramponi e eventualmente picozza. Percorso breve ma di soddisfazione, tecnicamente vario.
Canale mediamente ripido sui 40 gradi con passaggi un po' più difficoltosi presenti in uscita e a metà in coincidenza del restringimento (massone).

descrizione itinerario:
Da Pila portarsi alla stazione a monte della seggiovia "La Nouva" e proseguire verso destra in direzione del Col Tsa Seche (v. itinerario corrispondente) : entrare così nel vallone di Plan de l'Eyve. Arrivati nell'anfiteatro dominato dall'anticima e dalla cima di Punta Valletta dirigersi lungo l'ampio pendio verso l'attacco dei due canali sotto la Punta Valletta, lasciando alla propria destra il Col Tsa Seche e la punta Montpers.
Individuare il canale più stretto a sinistra. Salire con le pelli fino a che le condizioni lo consentono, poi, soltanto se la neve è stabile, proseguire con ramponi lungo il canale che poco oltre il suo imbocco devia verso destra. Giungere fino all'uscita del canale a pochi metri dalla vetta, prestando molta attenzione ad eventuali accumuli in cresta. All'uscita del canale si percorrono pochi metri per raggiungere la croce di vetta sulla destra.
La discesa lungo il canale di salita. Poi ampio e divertente pendio fino alle piste.