Ciarmgranda (Costa) da Molè, anello valloni della Balma e Ricciavrè

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1048
quota vetta/quota massima (m): 2255
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
tim : 70% di copertura
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 28/02/10

località partenza: Molè (Coazze , TO )

punti appoggio: Rifugio Alpe della Balma 1986 m

cartografia: IGC 1 Valli Susa, Chisone, Germanasca

note tecniche:
Non vi è alcuna difficoltà e il sentiero è ben tracciato.

descrizione itinerario:
Si parte dalla borgata Molè (oppure si può parcheggiare l'auto davanti al Santuario Madonna di Lourdes e risalire velocemente su strada a Molè), seguendo il sentiero per il Rifugio alpe della Balm, sentiero piacevole prima nel bosco e poi per spazi più aperti sulla destra orografica del vallone.
Raggiunto il Rifugio si sale alla destra di esso, in direzione della Costa Ciarmgranda, che separa la valle della Balma da quella dell'Alpe Ricciavrè.
Il sentiero di ritorno è leggermente più disagevole, per la presenza costante di massi e pietre scivolose. Si giunge a Flizzo da cui una vecchia traccia di sentiero, segnalata, riporta a Molè.


In alternativa si può percorrere nel senso che si preferisce il sentiero dei picchi, recentemente messo a nuovo, compiendo un bell'anello tra i valloni Ricciavré e Balma. Percorrendolo in senso antiorario si può lasciare la macchina in bta Oliva e seguire le indicazioni prima per il Ciargiur e poi per i Picchi del Pagliaio sotto cui passa, in mezza costa, il sentiero omonimo fino a toccare il colle del vento del forno e ridiscendere ai pianori superiori del vallone del Ricciavre. Seguendo infine le indicazioni per il rif. Balma si divalla nel vallone omonimo attraverso il colletto di Ciarmagranda, raggiungiungendo in breve il rifugio. Da lì si prosegue lungo l'itinerario classico proseguendo per Molé, Flizzo, Garida e Oliva dove si aveva lasciato la macchina.
Circa 16 km per 1500 m di dislivello.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Ciarmgranda (Costa) da Molè, anello valloni della Balma e Ricciavrè - (0 km)
Rossa (Rocca) da Forno di Coazze, anello valloni Ricciavré e della Balma - (0.5 km)
Coazze (Rifugio) al Ciargiur del Forno da Ferria - (0.5 km)
Lago (Punta del) da Molè, anello Vallone della Balma - Colle della Roussa - (0.5 km)
Rocciavrè (Monte), Monte Robinet, Punta Loson da Molè, anello per il Vvallone della Balma - (0.5 km)
Pian Real (Monte) da Molè per il vallone Ricciavrè - (0.5 km)
Balma (Laghi della) da Molè per il Rifugio Balma - (0.6 km)
Robinet (Monte) da Molè per il Vallone della Balma - (0.8 km)
Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma - (0.8 km)
Rocciavrè (Monte) e Monte Robinet anello per Colle Roussa, Punte del Lago, Loson, Costabruna, Colle del Vento - (0.9 km)
Roussa (Colle della) da Forno di Coazze - (1 km)
Alpe della Balma (Rifugio) da strada Pian Neiretto - (1.1 km)
Balma (Colletto della) anello vallone della Balma, colle della Roussa - (1.1 km)
Lago Nord (Punta del) dalla strada per Pian Neiretto per il Vallone della Balma - (1.1 km)
Vailere (Punta) da Forno di Coazze - (1.3 km)
Lago Sud (Punta del) dalla Strada Pian Neiretto per il Colle della Roussa - (1.3 km)
Rocciavrè (Monte), Monte Robinet, Punta Loson anello per il Colle della Roussa e Pian Neiretto - (1.3 km)
Curbasiri (Punta) e Monte Bocciarda da strada Pian Neiretto - (1.3 km)
Bocciarda (Monte), Punta Curbasiri traversata Alpe Colombino - Colle della Roussa per Punta dell'Aquila - (2.3 km)
Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino - (2.5 km)
Muretto (Monte) da Tonda, anello per Pian dell'Orso, Monte Salancia e Colle del Vento - (3 km)
Montone (Rocca del) da Tonda per il Sentiero dei Geositi - (3.3 km)
Salancia (Monte) da Tonda, anello per Pian dell'Orso - (3.3 km)
Pian Real (Monte) da Tonda, anello per la Punta Costabruna - (3.4 km)
Costabruna (Punta) da Tonda, anello per il Colle delle Vallette e Colle del Vento - (3.4 km)