Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1680
quota vetta/quota massima (m): 2401
dislivello totale (m): 760

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: laika58
ultima revisione: 26/12/14

località partenza: Chiapili di Sopra (Ceresole reale , TO )

punti appoggio: Nessuno

accesso:
Risalire tutta la valle Orco sino a Ceresole Reale, proseguire sino alla località Chiapili di Sopra dove generalmente secondo l'innevamento la strada è chiusa da una sbarra

note tecniche:
Bellissima gita all'interno del Parco del Gran Paradiso, circondati da un anfiteatro di montagne ai confini con la Francia

descrizione itinerario:
Risalire lungo la strada, che porta alla diga del Serrù, verificando secondo l'innevamento le possibilità di tagliare parte dei tornanti della strada, ponendo attenzione ai pendii che sono soggetti a scariche di neve - Arrivati in vista della diga, superare gli alpeggi e risalire il ripido pendio sulla destra che porta a confluire nuovamente sulla strada che scende alla diga Agnel - La nostra meta già visibile da tempo lungo la salita ai Serrù presentava la sua veste rocciosa, ora dal pianoro tra il lago Serrù e Agnel presenta il versante innevato di salita - Risalire i pendii a destra della strada sino a portarsi alla base dell'ultimo tratto che porta in vetta, valutare le condizioni della neve e risalire con un diagonale ripido il versante verso il lago Agnel, sino a confluire sull'ampia dorsale che in breve porta alla vetta - Sulla cima c'è una statua della Madonna nera con bambino.