Rocca di Perti - Settore Placca Piotti Lavanda

difficoltà: 6b / 6b obbl
esposizione arrampicata: Ovest
sviluppo arrampicata (m): 100

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura

contributors: giogi
ultima revisione: 09/12/14

località partenza: Perti Sud (Finale Ligure,SV) (Finale ligure , SV )

punti appoggio: Finalborgo,Orco Feglino, Calice

bibliografia: Finale 8.0

accesso:
Dal parcheggio di Perti Sud seguire la strada sterrata che porta alla cava,dopo aver superato la Parete delle Gemme e la vecchia barra di ferro deviare, dopo circa 50 m.,sulla sterrata di sx e seguire l'evidente sentiero verso sx che porta sotto le pareti della placca piotti. Arrivati sul marcato sentiero che taglia le pareti la via parte subito davanti, evidente fessura su roccia giallastra con spit (non resinati) d'orati.

note tecniche:
Via molto bella in perfetto stile finalese anni 80! La roccia e' fantastica, super sul terzo tiro ,perfetta placca a gocce. La chiodatura e' buona ma i passi sono obbligatori e difficilmente azzerabili. Molto dura l'uscita del secondo tiro, passo boulder ben superiore al grado dichiarato. Possono servire un paio di friends medio piccoli per integrare la fessura iniziale anche se conviere andare via veloci per non brasarsi. In generale i gradi sono abbastanza tirati. Qualche placchetta muove ma purtroppo non avevamo la chiave.

descrizione itinerario:
L1 - 6a Attaccare il muro iniziale sprotetto su roccia un po' sporca e infida sino sotto la fessura, salirla in dulfer e spostarsi a sx superando una rampa sino alla sosta da unire su comoda cengia.

L2 - 6b roccia fantastica, salire il muro iniziale sopra la sosta con arrampicata tecnica e passi obb. Salire poi verso dx sino ad un chiodo sotto uno spigolo che va superato facilmente a dx, attaccare il muro finale ribaltandosi sulla cengia superiore. Il passo finale e' molto duro e si azzera con fatica.

L3 - 6a (guida finale 8.0) Roccia super!! Salire il muro iniziale e spostarsi verso dx con passo non banale dopo aver rinviato un vecchio chiodo,salire poi dritto su placca tecnica 6a con passo di 6b ,seguire il muro, 5c finalese, sempre piu' facile sino in sosta. Da qui e' possibile effettuare un'unica calata con due mezze ma la sosta non e' molto affidabile!

L4 - 4c Portarsi sopra la sosta e rinviare lo spit in alto a dx, proseguire dritto sino ad una vecchia sosta a sx, rinviarla e traversare qualche m. a dx (esposto),infilarsi per qualche m. in mezzo ai rovi sbucando su uno spiazzo dov'e possibile fare sosta su albero.

Discesa: Conviene uscire in modo da poter seguire il sentiero verso nord (sx), che taglia il bordo di tutta la parete sbucando nei pressi della Testa dell'Elefante, da li' seguire il marcato sentiero sotto la Placca Piotti che riposta alla base della via.

altre annotazioni:
Aperta nel Luglio 2006 da S.Baglietto (Gunter) e P.C. Franco