Barsajas (Monte) o Pic Traverse da Villanova per il Col Selliere e la cresta SO

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1223
quota vetta/quota massima (m): 2993
dislivello salita totale (m): 2100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 20/11/14

località partenza: Villanova (Bobbio Pellice , TO )

punti appoggio: Rif. Jervis, Loc. Ciabota del Pra, Rif. Granero

cartografia: IGC 1:25.000 n. 106 Monviso-Sampeyre-Bobbio Pellice

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia

note tecniche:
Il Barsajas è una lunga cresta rocciosa al confine con la Francia. Il suo punto culminante, indicato sulle carte con il nome di Pic Traverse, rappresenta la quinta cima più elevata della Val Pellice, dopo Granero, Meidassa, Punta delle Traversette e Bric Bucie. E' una montagna pochissimo frequentata per la scomodità delle vie di accesso e per la qualità scadente della roccia. L'itinerario qui descritto, di carattere escursionistico, è certamente il più facile dall'Italia e richiede solamente una certa capacità di movimento su terreni ripidi e instabili. Sconsigliato in caso di terreno gelato o scarsa visibilità. Il dislivello tiene conto delle discese e delle risalite. E' possibile spezzare le gita in due giorni utilizzano i rifugi in zona.

descrizione itinerario:
Da Villanova raggiungere il Rif. Jervis, attraversare la conca del Pra e salire al Rif. Granero. Da qui attraversare l'emissario del Lago Lungo e seguire il sentiero per il Col Selliere fino al valico (cippo).
Dal colle piegare a dx (ovest) e seguire per pochi metri la cresta della Punta Pisset fino ai primi salti rocciosi verticali. A questo punto scendere progressivamente sulla sx (Francia) per circa 150 m di dislivello. Mantenendo la quota dei 2700 m circa, con un lungo traverso a mezzacosta su ripidi pendii in parte erbosi in parte di sfasciumi, si costeggiano i salti rocciosi del versante meridionale del Barsajas, attraversando una serie di canali franosi. Raggiunga l'ampia e poco marcata cresta SO, si risale sulla dx lungo la dorsale fino alla poco pronunciata vetta, caratterizzata da un promontorio roccioso proteso verso l'Italia.
Discesa lungo il percorso di salita.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Longir (Pareti di) traversata di cresta e ritorno lungo l'Alta Cornice da Villanova - (0 km)
Fiunira (Punta) da Villanova per il Colle della Croce - (0 km)
Fionira (Punta), Cerisira (Punta) da Villanova - (0 km)
Croix (Pic la) da Villanova per il Colle della Croce - (0 km)
Bruna (Punta) da Villanova e la cresta NNO - (0.1 km)
Barant (Punta) da Villanova per il Rifugio Jervis e il Col Barant - (0.1 km)
Cerisira (Punta) traversata Val pellice - Val Germanasca da Villanova - (0.1 km)
Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova - (0.1 km)
Gran Gorgia da Villanova, cresta E - (0.1 km)
Soardi Nino (Bivacco) da Villanova - (0.1 km)
Custassa (o Praroussin o Genebrea) da Villanova Pellice - (0.1 km)
Palavas (Colletto del) da Villanova - (0.1 km)
Giulian (Col) da Villanova - (0.1 km)
Granero (Rifugio) - Battaglione Alpini da Villanova - (0.1 km)
Jervis Willy (Rifugio) Giro Alta Val Pellice da Villanova - (0.1 km)
Vittona (Colle) da Villanova Pellice - (0.1 km)
Cuntent (Col) anello Col Cuntent - Col Bancet da Villanova - (0.1 km)
Palavas (Monte) da Villanova - (0.1 km)
Malaura (Col) da Villanova - (0.1 km)
Malaura (Bric di) o la Mait d'amunt da Villanova - (0.1 km)
Croce (Colle della) da Villanova - (0.1 km)
Fiunira (Punta) e Punta Cerisira giro del Bric Bucie da Villanova per i Colli Bancet, Col Cuntent e Bucie - (0.2 km)
Cornour (Punta) da Villanova, Versante Sud-Ovest - (0.2 km)
Crosenna (Vallone) da Villanova, anello per la Conca del Prà - (0.3 km)
Vecchio (Colle) per la Conca del Prà, versante est (viassa) - (3 km)