Perrin (Mont) da Champoluc, anello valloni Mascognaz-Cuneaz

tipo itinerario: altro
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1560
quota vetta/quota massima (m): 2974
dislivello totale (m): 1420

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: brusa
ultima revisione: 19/11/14

località partenza: Champoluc (Ayas , AO )

accesso:
Uscita casello autostradale di Verres, risalire la Val d'Ayas fino a Champoluc. Alternativa possibile: da Saint-Vincent salire al col de Joux, scendere a Brusson e proseguire per Champoluc.

note tecniche:
Possibili distacchi nevosi nel ripido canale (2600 mt) sopra l'alpeggio Palù e nel traverso sotto il Mont Chaleau

descrizione itinerario:
Dall'abitato di Champoluc, risalire la mulatiera con direzione Mascognaz (sentieri 14 o 14a). Dopo aver superato le malghe di Vieille e Toulassa, all'altezza degli alpeggi di Chavannes lasciare il fondo del vallone e incominciare a salire i bei pendii alla propria sinistra. Prima di giungere al lago Perrin, bisogna superare un gradino in corrispondenza di un cono di valanga (prestare la massima attenzione).
Dal lago dirigersi al colle che divide la Punta Perrin dalla punta Gran Cima e girare alla propria destra. Vista la presenza di molte pietre, valutare se raggiungere la cima a piedi o con gli sci calzati.
Dopo essere scesi nuovamente al lago, scollinare alla propria destra e, facendo attenzione alle condizioni del manto nevoso, prima di perdere quota, cercare di guadagnare in traverso verso sinistra i pendii migliori e più sicuri. Rientro a Champoluc lungo le piste di discesa (un ponte permette di attraversare agevolmente il corso del torrentello).