Comagna (Testa di) giro da Brusson per i Colli de Joux e d'Arlaz

difficoltà: MC / MC / S0   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1290
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 770
lunghezza (km): 37

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: alfonsom
ultima revisione: 10/10/14

località partenza: Brusson (Brusson , AO )

cartografia: IGC 1:50000 Cervino e Monte Rosa

accesso:
Parcheggio e partenza dal Lago di Brusson

note tecniche:
Lungo e facile anello molto panoramico sulla dorsale tra Valle Centrale e Val D'ayas

descrizione itinerario:
dal Lago di Brusson risalire al Col de Joux dove nei pressi della seggiovia seguiamo la sterrata che attraversa le piste da sci e sale con alcune rampette ripide verso sud nel bosco, attraversando una zona di rocce montonate. Usciti dal bosco si apre il panorama e su sterrata in discesa giungiamo a Sommarese; in discesa su asfalto raggiungiamo la frazione Ravet (Acqua) e poi seguiamo per Emarese (acqua).
Prima di uscire dal paese in prossimità di un curvone verso destra (scendendo) si imbocca una sterrata sulla sinistra. All'interno della curva si notano alcuni caratteristici chalet in serie. Percorrere tutta la sterrata quasi pianeggiante e liscia fino ad incrociare una strada asfaltata dove si va a sin in salita fino al Col d'Arlaz. Prima di scendere verso Challant Saint Victor, prendere a sin lo sterrato pianeggiante che costeggia il ru d'Arlaz piccolo canale che seguiremo in salita fino a Brusson: il Ru prende le acque dall'Evancon nei pressi di Brusson e le porta in valle centrale a Montjovet.
Si passa da una bella cascata e sotto le condotte forzate che portano l'acqua al bacino di Isollaz.
Giunti ad Orbeillaz (caratteristica frazione, acqua) si abbandona il ru, per riprenderlo dall'altra parte del paese; si segue la strada sterrata (percorso natura) che costeggia il ruscello incanalato costeggiando Arcesaz e giungendo ai tornanti prima di Brusson; alcune rampe sterrate e la strada che d'inverno è la pista di fondo, portano alla piana di Brusson nei pressi di un maneggio e un albergo.
in breve si giunge al parcheggio.